La mia esperienza con ELICINA crema viso alla bava di lumaca studiato per combattere con efficacia segni dell’acne, cicatrici, smagliature, macchie della pelle e rughe.

Elicina Crema viso alla bava di lumaca: c’è chi la ama e chi no, ma io tengo a precisare che ogni recensione si basa sull’esperienza personale che si fa con un prodotto, e che, ogni tipo di pelle ha esigenze e caratteristiche diverse.
Tuttavia, esistono particolarità comuni che ci spingono a capire se un prodotto può andar bene o no.
Inizio col descrivervi il mio tipo di pelle. 
Credo che di peggio ci sia bene poco. E’ mista, a volte tendente al grasso e a volte più secca.
Molto delicata, si arrossa subito (anche  solo tamponando il viso con l’asciugamano), presenta molte cicatrici sulle guance (visibili soprattutto alla luce) e macchioline rosse o marroncine post-brufolo.
Tende, inoltre, a formare punti neri sul mento e brufoli che, in prossimità del ciclo, sono abbastanza doloranti. Mi rendo conto che vista così può sembrare uno schifo totale, e forse lo è, ma con un buon fondotinta riesco a coprire un po’ tutto. 

Per tutti questi motivi sono la candidata ideale per una crema come Elicina, infatti, grazie alla disponibilità dell’azienda, inizio oggi il mio percorso che ho deciso di condividere con voi. Vi farò vedere, settimana dopo settimana, i cambiamenti della mia pelle per valutare insieme  i risultati e scoprire tutte le caratteristiche di questa crema e dell’azienda che la produce.
Incrociate le dita per me e scopriamo qualcosa in più su questo prodotto.

 


L’unicità di ELICINA è tutta nel suo elemento principale, la bava di lumaca. A differenza di molte altre linee di bellezza (in cui le sostanze funzionali si trovano in bassa concentrazione) in ELICINA la sostanza “attiva” che connota il prodotto, la bava di lumaca purificata, è il componente principale della formulazione e si trova in quantità elevatissima.

I costituenti di questo prezioso “gel naturale” rappresentano una straordinaria combinazione di sostanze biodisponibili, in grado di contrastare gli inestetismi cutanei più frequenti:

  • rughe
  • segni acneici
  • smagliature
  • macchie
  • cicatrici
  • arrossamenti
Anni di ricerche e svariati studi dimostrano come la stria argentea della chiocciolina abbia capacità idratanti, purificanti, esfolianti, nutritive, lenitive, cicatrizzanti, rigeneranti.
L’equilibrata combinazione di mucopolisaccaridi e gli altri preziosi componenti, proporzionati perfettamente dalla natura stessa nel secreto di lumaca, aiuta la pelle a rigenerarsi e a ritrovare le sue fisiologiche funzioni, spesso alterate da situazioni di stress o da agenti esterni. I suoi effetti benefici sulla cute sono evidenti e, con il costante uso del prodotto, la pelle apparirà via via più compatta, levigata, fiorente, luminosa.

 

3 commenti

  1. Io l'ho provato anni fa (quando non era ancora pubblicizzata) e non mi aveva fatto nè caldo nè freddo 🙁 E dire che l'avevo pagata così tanto!
    Però so che molti si trovano bene, perciò dipende sicuramente dalla pelle 🙂

    Pluiedevelours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.