Fondotinta Kiko Universal Fit Hydrating

La scelta del fondotinta giusto per il proprio tipo di pelle non è sempre facile, infatti ognuna di noi ha diverse caratteristiche e diverse esigenze. Una delle più grandi problematiche che riscontro io, e sono sicura di non essere l’unica, è nella scelta della colorazione. La mia pelle infatti è molto chiara e la maggior parte dei fondotinta hanno delle tonalità che, nonostante siano tra le più chiare, risultano troppo scure per la mia carnagione.

Questo problema l’ho risolto grazie al fondotinta fluido idratante di Kiko, ideale per tutti i tipi di pelle e formulato con un mix di attivi dall’azione idratante ed emolliente e da un complesso multifunzionale di origine vegetale per proteggere la pelle dagli stress ambientali che favoriscono l’invecchiamento. La linea Universal Fit, inoltre, ha una vasta gamma di colori: ben 20 referenze, adatte ad ogni tipo di carnagione e sottotono.

 

fondotinta kiko universal fit

COME SCEGLIERE IL COLORE ADATTO AL PROPRIO INCARNATO

Le diverse tonalità del fondotinta Univesal Fit di Kiko sono divise per sottotoni, in questo modo trovare il colore più adatto alla nostra pelle sarà più semplice. Nello specifico, i colori si suddividono in:

COOL ROSE (CR), ideale per le carnagioni dal sottotono rosa freddo con capillari evidenti;
WARM ROSE (WR), ideale per le carnagioni dal sottotono rosa caldo;
NEUTRAL (N), ideale per le carnagioni dal sottotono neutro, quindi nè rosa nè giallo;
WARM BEIGE (WB), ideale per le carnagioni dal sottotono tendente al giallo.

Altro problema che ho risolto grazie a questo prodotto sono le pellicine che tutti i fondotinta che ho provato evidenziano sul mio viso: ebbene si, oltre ad avere un colore bianco latte la mia pelle risulta anche molto secca, soprattutto nelle zona T, fronte e naso. Il mix di attivi idratanti ed emollienti presenti all’interno del fondotinta,  fanno si che la pelle risulti ben idratata. La sua texture fluida lo fa fondere perfettamente con l’incarnato senza creare l’odiato effetto cerone. Anche la coprenza è molto buona, le piccole imperfezioni della pelle vengono coperte senza problemi. Per quanto riguarda le occhiaie, invece, aiuta a diminuirne l’evidenza ma non le copre completamente, serve quindi l’ausilio di un correttore adatto alle proprie esigenze.

COME APPLICO IL FONDOTINTA

In base a quanto tempo ho a disposizione per il make up e al risultato che voglio ottenere, utilizzo diverse tecniche per applicare il fondotinta: lo applico direttamente con le mani, come se fosse una crema viso, quando ho poco tempo e voglio un effetto più naturale; questo metodo è valido quando non ho particolari imperfezioni.  Uso il pennello a lingua di gatto, invece, quando desidero più coprenza e precisione. Cerco di evitare la spugnetta perché assorbe molto prodotto con conseguente spreco eccessivo dello stesso.

 

fondotinta kiko universal fit

 

Se avete una carnagione chiara come la mia, potete scegliere la tonalità WB15, la più chiara dei sottotoni beige. Sono sicura, tuttavia, che non farete fatica a trovare il colore perfetto per la vostra carnagione. Se pensate che la sua funzione idratante possa lucidare durante il giorno la pelle, potete fissarlo con una buona cipria e non avrete problemi durante il giorno.

Il fondotinta Universal Fit Hydrating di Kiko non è comedogeno, non contiene profumoparabeni. Dopo l’apertura può essere utilizzato, se conservato correttamente, per 12 mesi ed è venduto ad un costo molto conveniente ( 5,90 euro per 30 ml di prodotto) in tutti gli store Kiko e online sul sito ufficiale.

 


Per maggiori informazioni, vi lascio anche l’Inci completo del prodotto:

aqua, isododecane, caprylic/capric triglyceride, isohexadecane, mica, oleyl erucate, cetyl peg/ppg-10/1, dimethicone, titanium dioxide, hdi/di-c12-14 alkyl, tartrate/hydrogenated dilinoleyl alcohol copolymer, ethylhexyl methoxycinnamate, sorbitan sesquioleate, glycerin, stearalkonium hectoride, talc, alcohol, silica, synthetic fluorphlogopite, henoxyethanol, sodium chloride, disodium cocoyl glutamate, capryl methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, ethylene brassylate, disodium edta, sodium cocoyl glutamate, glycine soja oil, carthamus tinctorius seed oil, tocopherol, limnanthes alba seed oil, olea europae oli, ci 77491 – ci 77499, ci 77947

 

 

Miriam Di Marco
Miriam Di Marco

Giovane mamma ma soprattutto donna, amo essere sempre sistemata e in ordine. Non esco mai senza essermi aggiustata le sopracciglia, credo che ormai sia la mia fissazione! Amo l’eleganza, ma un’eleganza comoda: esisterà? Il mio motto? Chi bella vuole apparire non è detto che debba soffrire!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.