come-truccarsi-bene

Come truccarsi bene senza incorrere in banali errori?

C’è da dire che il modo di truccarsi è molto personale e non è facile dare consigli universali, detto ciò cominciamo subito.

Come truccarsi: la base 

Partirei, per prima cosa, parlando della base la parte più importante di un make up.
Per ottenere una perfetta base viso bisogna innanzitutto conoscere a fondo la propria pelle, quindi sapere il proprio sottotono -che può essere caldo, freddo e neutro- e il proprio tipo di pelle -mista, grassa o secca.
Questo ci aiuterà nella scelta del fondotinta.

come truccarsi bene

La scelta del fondotinta e il correttore

Per quanto riguarda le ragazze senza imperfezioni sul viso è opportuno scegliere un fondotinta molto leggero o una BB cream, che uniformerà ed illuminerà l’incarnato senza andare ad appesantire il viso. Ovviamente bisognerà coprire le occhiaie, se sono viola copritele con un correttore color albicocca mente se avete dei rossori nell’area perioculare è sufficiente utilizzare un correttore illuminante. Fissare il tutto con una cipria translucida, ossia quelle trasparenti, e un tocco di blush che rende il viso sano.

Come coprire le imperfezioni?

Ora passiamo al resto delle ragazze che purtroppo non hanno una pelle perfetta ma che hanno brufoletti, vecchie cicatrici da acne, couperose o macchie solari, (ovviamente io faccio parte di questo gruppo). Qui la situazione si fa un po’ più complicata perché purtroppo coprire le imperfezioni non è un gioco da ragazzi, bisogna usare degli accorgimenti specifici per non ritrovarsi a chiazze oppure con strati e strati di prodotto che rendono il viso vecchio.

Il mio metodo è questo:

1- Per prima cosa applico una crema idratante ad asciugatura rapida poi con un correttore secco -tipo il Prolongwear di MAC– comincio a correggere tutte le discromie sfumando al meglio per non creare macchie. Coprite anche le occhiaie.

2- Quando questo strato di correttore si è asciugato vedo se è necessaria un’altra passata se non è necessaria passo al fondotinta. Anche quest’ultimo deve essere a lunga durata -potete utilizzare il Made To Last di Pupa o anche il Sublime di PuroBio, ne metto un po’ sulla mano e con un flat Kabuki lo applico picchiettando sulla pelle… non tiratelo verso il basso perché così spostereste tutto il correttore,  mentre se lo picchiettate il correttore rimane li dov’è e avrete la coprenza desiderata.

3- Passiamo alla cipria. Con un pennello grande, tipo kabuki, prelevate un po’ di polvere e pressatela sul viso in modo tale da fissare ancor meglio correttore e fondotinta.

4- Concludete il make up con un pochino di blush sulle guance.

Scolpire il viso con il contouring

Il contouring è una delle ultime ”mode” del mondo del make-up. Ci sono varie tecniche si può fare con i correttori o con dei prodotti in polvere.

contouring---come-truccarsi-bene

Il contouring fatto con i correttori lo consiglio solo alle esperte in quanto il rischio chiazza è dietro l’angolo, c’è dietro un lavoro di sfumatura infinito e con questa tecnica si possono stravolgere i tratti del viso. A me non piace, la base risulta molto spessa e con la luce naturale il viso appare finto.

Io personalmente, quando devo truccare delle ragazze o anche me stessa, preferisco usare terra ed illuminante per avere un risultato più naturale.

Subito dopo aver fissato la base con la cipria, prendete una terra dal sottotono freddoTaupe di NYX è un ottima terra– e con un pennello angolato cominciate a sfumare:

  • appena sotto lo zigomo per smagrire il viso;
  • sulle tempie per stringere otticamente la fronte;
  • sotto il mento per eliminare il doppio mento;
  • sulla linea della mascella per camuffare una mascella importante;
  • ai lati del naso per stringerlo.

Come definire le sopracciglia

Ultimamente si da molta importanza alle sopracciglia, cosa che fino a qualche anno fa passava in secondo piano. Le sopracciglia sono la cornice del nostro sguardo e se non sono molto curate il trucco occhi perde molto.

sopracciglia-perfette

Innanzitutto le sopracciglia devono essere sistemate nella forma: affidatevi ad un’estetista professionista che ve le sistemerà nel migliore dei modi. Successivamente potete riempirle con il prodotto che più preferite ossia: matita, ombretto oppure una pomade. Io sinceramente non ho un prodotto preferito, li utilizzo a rotazione in base al look che voglio avere quel giorno. La pomade tra tutte è quella che preferisco, in quanto è waterproof e soprattutto d’estate non mi tradisce mai. Per quanto riguarda matite ed ombretti la durata è inferiore ma comunque durano abbastanza.

Mi raccomando, utilizzate sempre una matita un tono più chiaro delle vostre sopracciglia altrimenti il vostro sguardo risulterà più serio e duro. Una volta riempite sfumate bene col pettinino, poi con un correttore delineare il contorno per illuminare l’arcata sopraccigliare.

Come truccare le labbra: la scelta del rossetto

Mettere bene un rossetto è un arte, ci vuole molta precisione affinché le labbra siano armoniose e soprattutto uguali.

Colori nude

Li ho da poco rivalutati, prima non li mettevo mai…preferivo mettere un gloss oppure un balsamo labbra. Da un annetto li sto usando moltissimo, merito di Mehr di MAC, il mio nude preferito.

Con questi colori si può anche barare un po’, ingrandendo leggermente le labbra. Con una matita nude di un colore il più simile alle vostre labbra, tracciate il contorno e strabordate di un millimetro massimo, con un pennellino portate il colore verso l’interno poi con un rossetto riempite le labbra e nella parte centrale picchiettate con un dito del correttore in modo tale da avere un effetto ottico di ingrandimento.

come truccarsi bene

Colori scuri

Con i colori scuri questi espedienti non funzionano quindi bisognerà accontentarsi della forma naturale delle nostre labbra. Con una matita delineare il contorno delle labbra e portare con un pennellino il colore verso l’interno, applicare il rossetto poi con un pennellino piccolo delineare i bordi. Per avere delle labbra perfettamente delineate prendere un piccolo pennello e pulire il contorno con del correttore. Mi raccomando sfumate bene e non lasciate la linea netta del correttore.

Se il rossetto non è opaco prendete una velina e appoggiatela sulle labbra, poi con un pennello grande prendete della cipria e picchiettatela sulle labbra, il rossetto si fisserà.

Questi sono i miei consigli su come truccarsi bene. Hai preso appunti?
Se avete qualche dubbio o curiosità lasciatemi un commento o scriveteci sulla pagina Facebook di MYBEAUTYPEDIA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.