come dormire bene

come dormire bene

Come dormire bene: cosa fare e non fare per un riposo efficace

Il sonno è un bisogno primario, il nostro organismo infatti durante la notte si rigenera e si ricarica.
I fattori da considerare parlando di riposo sono due: la quantità e la qualità.
Spesso consideriamo solo la prima ipotesi ma a volte ci capita che al risveglio dopo aver dormito per 7/8 ore, ci alziamo comunque stanchi come se non avessimo dormito abbastanza.

Nonostante ancora esistano più teorie e studi in merito è certo che dormire è essenziale per la sopravvivenza ed il nostro benessere.
Durante la notte il nostro corpo elimina i prodotti di scarto del metabolismo, quindi le tossine, ed ecco perché la mancanza di una bella dormita ci fa sentire stanchi, intorpiditi e spesso di malumore.

come-dormire-bene

Se hai problemi a dormire di sera cerca di evitare:

  • i pasti abbonati e ad alto contenuto di grassi che richiedano un’intensa digestione;
  • tutte le sostanze eccitanti, come ad esempio caffeina teina ed anche gli alcolici.

E ancora:

  • Spegni la tv, e fai attenzione a smartphone e tablet. Sembra che la luce blu dei dispositivi elettronici sia in grado di inibire la melatonina, l’ormone responsabile del ciclo sonno veglia.
  • Se fai sport allenati in altri momenti della giornata.
  • Assicurati che la camera da letto sia un ambiente consono al sonno, con della luce soffusa, un materasso adeguato e un clima rilassato.

Attenzione allo stress: può dare problemi per addormentarsi e a volte è anche il motivo per cui di notte siamo agitati. Se il nostro fisico ha bisogno di rigenerarsi lo stesso vale anche per la mente. Cerca quindi di “staccare la spina” e non lasciare che i problemi e le discussioni interferiscano con il tuo benessere.

Se hai problemi ad addormentarti inoltre prova a:

  • programmare anticipatamente a che ore andare a letto;
  • fare pasti leggeri e rilassati con un po’ di meditazione;
  • sorseggiare tisane e gli infusi, ad esempio con erbe come valeriana, camomilla e finocchio;
  • preparati un bel bagno caldo che ti aiuti a distendere le tensioni muscolari;
  • invece della tv o della tecnologia prova a leggere un buon libro, magari un romanzo “leggero” qualcosa di spensierato.

come-dormire-bene-3

Vale la pena riflettere e non prendere sotto gamba l’argomento. Ecco alcuni problemi che infatti sembrano essere correlati con il problema del sonno:

  • Carenza delle difese immunitarie;
  • Obesità e cattiva alimentazione;
  • Emicranie;
  • Problemi intestinali come aumento degli episodi di colite e reflusso gastrico;
  • Problemi alla vista;
  • Diminuzione memoria e apprendimento;
  • Sbalzi di umore;
  • Mancanza coordinazione.

E ricordate sempre….

“Onorate e rispettate il sonno! Questa è la prima cosa! Ed evitate tutti quelli che dormono male e stanno svegli la notte!”
(Friedrich Nietzsche)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.