Body weight training – Il fitness per dimagrire senza palestra

fitness-1348867_960_720Body weight training – Il fitness per dimagrire senza palestra

Secondo gli ultimi trends non è indispensabile la tecnologia, i macchinari complessi o i bilancieri per fare movimento ed essere in forma. Abbiamo in realtà già a disposizione lo strumento perfetto per fare tutto il fitness che vogliamo… quale è questo strumento? Semplice, il nostro corpo!

C’è voglia di semplicità, minimalismo ed il body weight training non é altro che un ritorno all’allenamento a corpo libero.

Un ritorno al basic… Si, ma non lasciatevi ingannare è un workout semplice però può essere con le opportune modifiche anche molto intenso e ci consente di tonificare la muscolatura, aumentare la resistenza e bruciare moltissime calorie.

I vantaggi: ti puoi allenare tutti i giorni dove vuoi, hai bisogno solo del tuo corpo e una superficie che può essere il pavimento o un tappetino, puoi scegliere fra tantissimi tipi di esercizi ed il tutto a costo zero!

Si tratta di una ginnastica funzionale perché ci si allena rispecchiando i gesti della vita quotidiana. Per sollevare una busta ad esempio vengono coinvolti sinergicamemte una vasta gamma di muscoli, senza isolare nessuna catena, con lo stesso principio si lavora nel body weight training.

Come funziona?

Permette di allenarsi sfruttando solo il peso del proprio corpo: con il sovraccarico del corpo e della forza di gravità si crea la giusta quantità di resistenza ai movimenti e le leve dell’apparato locomotore fanno il resto.

Ecco alcuni esercizi per chi è alle prime armi:

Jumping jacks

Il “Jumping jacks”: il semplice saltellare sul posto è un esercizio cardio validissimo che coinvolge sia gli arti superiori che quelli inferiori.

Illustration by Chris Philpot
Illustration by Chris Philpot

Lo Squat

Lo” Squat”: i famosi piegamenti fatti con le gambe per tonificare tutta la muscolatura delle coscie.

squats3

Un lavoro per i polpacci che riattiva tutta la circolazione a partire dai piedi.

Calf-Raises-Basic-645x495Ed ecco invece un paio di esempi di esercizi più complicati ed impegnativi:

1. Pistol: rinforza le coscie l’addome e migliora l’equilibrio

pistol-squatCon l’addome contratto porta in avanti la gamba, poi sposta le mani in avanti per bilanciare il peso e piega la schiena.  Inizia poi a scendere piegando l’altra gamba fino a che il gluteo tocca il tallone.

2. Ponte: rafforza la muscolatura dorsale, le braccia e migliora l’elasticità della schiena.

glutei ponteDistenditi sul tappetino di schiena con le gambe piegate.  Cerca poi con le mani il pavimento e spingendo con le braccia, solleva i glutei.

Per aumentare ulteriormente la difficoltà puoi da questa posizione di partenza fare dei piegamenti flettendo le braccia fino a sfiorare con la testa il pavimento per poi tornare alla posizione del ponte.

Un’attività da fare ovunque vuoi in casa o al parco, da soli o in compagnia, senza annoiarsi mai ed il tutto senza spendere!

Laura Vanni
Laura Vanni

Beauty Blogger ed Estetista. Appassionata cronica di make-up ed estetica. Ho la sete del sapere e del provare (più che altro). Datemi un tester e mi farete felice!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.