Woman touching her leg
Credits: lifefitcoach.it

Depilazione, peli, cerette & co: tutto quello che c’è da sapere

Depilazione o epilazione: è l’argomento del mese.
E’ proprio vero che il rasoio è sempre da bandire? Quando è meglio depilarsi? Cosa possiamo fare per prolungare l’effetto dell’epilazione? Come avere una pelle morbida e cosa fare per la ricrescita?

Di pari passo con l’inizio della bella stagione, inizia anche il cruccio dell’epilazione. Le gonne si accorciano, via le calze, indossiamo top e canotte e dobbiamo assicurarci di aver depilato ben bene le parti esposte.

Ecco una mini guida che ci aiuterà a capire cosa fare e cosa non fare per affrontare l’estate con la pelle super liscia e depilata.

gambe-depilazione-640x350Usare il rasoio può avere delle controindicazioni: il pelo si irrobustisce e infoltisce, e i peli ricrescono più in fretta

Rossori post epilazione: probabilmente ci siamo passate tutte, dopo la depilazione la pelle si irrita, tende a screpolarsi ed è particolarmente sensibile. Meglio prepararla un paio di giorni prima con un peel dolce e subito dopo la ceretta massaggiare una crema lenitiva e idratante, che protegga e restituisca nutrimento all’epidermide stressata.

Doccia prima o dopo la depilazione? Sempre meglio prima, ma se non è possibile rinunciarci, anche dopo l’importante è scegliere un detergente delicato.

Peli incarniti: spesso il pelo incarnisce perché non riesce a farsi strada per arrivare in superficie, a causa di una pelle troppo spessa e secca. La soluzione? Idratare, costantemente e con una buona crema a base di centella e sorbitolo, come la Smooth Cream.

Esposizione solare: attenzione ad evitare il sole subito prima e soprattutto dopo la depilazione, si rischiano macchie cutanee, eritemi e proliferazione batteriche. La pelle è indebolita, stressata e più indifesa contro i raggi uv.

Ceretta e abbronzatura: purtroppo la ceretta rimuove lo strato più superficiale della pelle, quindi attenuerà un po’ l’abbronzatura. E’ possibile ovviare con un piccolo trucco: passando il borotalco sulla zona da depilare, la ceretta si attaccherà solo ai peli e non alla pelle permettendo all’abbronzatura di resistere di più.

Ritardante: ritarda la ricrescita con il Trattamento Epil Retard, che utilizza il concentrato rivoluzionario Epil Retard per rallentare la fase di ricrescita dei peli. Il ritardo sarà progressivo e potremo godere di una pelle liscia e levigata per un intervallo incredibilmente maggiore dopo ogni trattamento.

3 commenti

  1. Interessante articolo :). Ci si può radere una volta ogni tanto, prima che sopraggiunga l’irrobustimento? E’ diverso dal semplice pelo che si spezza? So che riguarda i peli esistenti, perchè non se ne generano di altri.
    E mi pare di capire che è temporaneo, oppure un po’ degli effetti permangono indefinitamente?

  2. Chiedevo solo perchè io pensavo a dire il vero che l’ispessimento dei peli dovuto al rasoio fosse un’impressione :).
    l’ispessimento ed indurimento sopravvive anche al ricambio del pelo, che non sarà a quel punto più spezzato?

  3. Quanto al crescere più in fretta, per dire un pelo delle sopracciglia non è che cresca più in fretta se lo tagli, semplicemente è già cresciuto e non va oltre una certa lunghezza, altrimenti le si avrebbe lunghe come capelli, però come lo tagli ricresce e specie se parte da zero, sembra andare più in fretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*