Le mie tips per coccolare la pelle dopo il mare

doposole-consigliLe mie tips per coccolare la pelle dopo il mare 

In estate scatta qualcosa in tutte noi che ci fa desiderare di diventare abbronzate, abbronzatissime. La tintarella diventa quasi un ossessione, da poter sfoggiare con le amiche, quasi gareggiando sulla tonalità più scura. E per questo spesso ci lasciamo andare ad un’esposizione selvaggia, nelle ore più calde, con solari con protezione bassa, bagni a gogo, salsedine sulla pelle, scrub con la sabbia: orrore!!

La pelle stressata non ne può più, si irrita, diventa rossa, si desquama e disidrata, perde luminosità e morbidezza.

Succede a molte di noi, me compresa. Però, fortunatamente, il mio lavoro da insider in un’azienda estetica mi ha insegnato un sacco di cose che prima non sapevo.

Ad esempio, che lo scrub è fondamentale per prenderci cura della nostra pelle. Appassionata di tintarella anche io, temevo che il peel potesse portare via il colore, invece ho scoperto sulla mia pelle che non solo non porta via niente, ma anzi illumina il colorito e contribuisce a far durare di più l’abbronzatura.

Quindi, il primo passo per prenderci cura della pelle stressata dopo il mare è fare uno scrub una volta a settimana: eliminiamo lo strato superficiale di cellule morte e ridiamo luminosità all’incarnato.

abbronzatura-660x320Idratazione: importantissimo nutrire la pelle dopo il sole. Spesso mi ritrovo con la pelle secca nonostante metta sempre la crea doposole . Questo ci fa capire quanto l’estate metta a dura prova l’epidermide, prosciugandone le riserve di acqua. Ecco perché è fondamentale nutrire e proteggere con buone creme di qualità,  ricche di nutrienti come le Proteine del grano e della soia, dall’azione emolliente del collagene e idratante del Sorbitolo. Io mi trovo benissimo con Caresse della linea Exatoi, una crema ricca, che si massaggia facilmente e penetra lasciando la pelle molto morbida.

L’idratazione passa anche da dentro, quindi mi assicuro sempre di bere molto, sia durante l’esposizione, sia dopo. Bevo litri di acqua, che porto sempre con me.

Alimentazione: frutta , verdura, cereali integrali.  Non solo mi aiutano a mantenere il mio corpo attivo, pieno di energia, e dinamico, ma la frutta di questa stagione, ricca di carotenoidi, stimola la produzione di melanina e quindi, favorisce l’abbronzatura. Oltre ad avere un’azione antiossidante e antiradicalica.

E’ importante fare attenzione a queste piccole tips per evitare di ritrovarsi a fine estate con una pelle arida e bruciata dal sole. Quindi ok all’abbronzatura e ai bagni in mare, ma poi cerchiamo di compensare con una dose extra di coccole per la pelle.

 

Valentina Giustozzi
Valentina Giustozzi

Camaleontica, vulcanica, timida e creativa, sono cresciuta tra dolci colline e paesini medievali, ed è in questa semplicità che sta la mia ricchezza. Ho trasformato passioni e interessi, passando dal lavoro in agenzia di moda al negozio di abbigliamento, dalla commerciale di calzature alla radio, fino a quello di blogger e copy writer attuale. Amo la condivisione, online e offline, mettermi in relazione con gli altri per crescere e far crescere, confrontarsi e ritrovare un pezzettino di sè nel mondo là fuori.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.