Andare in Africa: ecco i periodi migliori per organizzare un viaggio indimenticabile

Chi si trova a dover organizzare una vacanza viene solitamente assalito da mille dubbi ed incertezze soprattutto sul posto da scegliere come meta appunto delle vacanze.

L’ Africa rappresenta una meta di viaggio piuttosto ambita ma nonostante ciò sono in molti a chiedersi ‘Perché scegliere proprio questo particolare continente per le proprie vacanze? La risposta in realtà è davvero molto semplice: l’Africa è in grado di regalare emozioni mai provate prima, è in grado di offrire panorami mozzafiato ed inoltre dà l’opportunità di vivere esperienze mai vissute come ad esempio incontrare da vicino i Big 5 ovvero grandi animali della savana e nello specifico elefanti, leoni, il leopardo, il rinoceronte e per concludere il bufalo.

Nell’organizzare un viaggio in Africa è molto importante sapere con precisione cosa si ha intenzione di visitare e quindi in quale parte del continente recarsi e, soprattutto, capire se il periodo scelto per la vacanza è più o meno favorevole per effettuare il viaggio.

L’Africa viene considerata da una parte il continente più povero al mondo ma dall’altra parte anche il continente più ricco, in quanto è in grado di ospitare oltre che paesaggi bellissimi anche una particolare natura selvaggia in grado di lasciare senza parole chiunque vi si rechi.

L’inverno ci ha ormai lasciati da qualche settimana per tale motivo, facendo appunto riferimento alla stagione in cui ci troviamo e alla prossima stagione in arrivo, ovvero l’estate, è opportuno precisare che in questo particolare periodo dell’anno potrete scegliere di fare un bellissimo safari nello Zambia e, nello specifico, il mese più indicato per recarsi in tale stato dell’Africa centro-meridionale è il mese di maggio.
Proprio lì potrete divertirvi in safari definiti selvaggi e prevalentemente a piedi;
l’Africa orientale, invece non è molto indicata per questo particolare mese.

Se avete invece intenzione di programmare la vostra vacanza per il mese di giugno ecco che potrete scegliere di recarvi nell’Africa del Sud come ad esempio in Botswana, Zambia, Zimbabwe e Namibia, mentre invece nei mesi estivi compresi tra luglio e settembre potrete ad esempio recarvi in Kenya, dove la temperatura si presenta più fresca a differenza dei mesi di febbraio e marzo, nel corso dei quali è decisamente più calda.

In Kenya, nei mesi tra giugno e settembre potrete assistere alla migrazione degli animali e potrete vivere l’eccezionale esperienza del safari. Insomma, organizzare un meraviglioso ed indimenticabile viaggio Africa potrebbe rivelarsi più semplice del previsto, ma è molto importante avere le idee chiare sul periodo in cui realizzare tale viaggio e avere deciso le esperienze che si vogliono fare.

Tiziana Ferrara
Tiziana Ferrara

Una bilancia perfetta e alla costante ricerca dell'equilibrio. Solare e positiva, amante del sole, del mare e della mia terra, difficilmente mi lascio abbattere dalle difficoltà. Sono una moderna figlia dei fiori, uno spirito libero, che ha scelto di dedicare la sua vita agli altri senza mai rinunciare a un pizzico di colore e di follia. Non a caso, sono chiamata l'infermiera dalle scarpe fucsia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.