Come arredare una sala d’attesa di uno studio professionale

Quando si arreda l’ufficio (soprattutto se stiamo parlando di studi professionali), nasce l’esigenza di adibire una stanza come sala d’attesa, che spesso viene individuato come l’ingresso, luogo in cui i vostri clienti possono ingannare l’attesa mentre, nel frattempo, siete impegnati con pazienti o clienti nel vostro ufficio.

La sala d’attesa è il biglietto da visita, perché è la prima stanza che il cliente vedrà quando entra nel vostro studio, pertanto l’arredamento deve essere ben curato.

Bisogna creare un’atmosfera accogliente, in modo tale da far sentire a proprio agio chi aspetta. Aspettare si sa fa innervosire, ma se arredate la sala con la giusta combinazione di comodità e design, mettendo un tocco di personalità potete rendere più piacere al vostro cliente l’attesa.

Vediamo quali sono le cose su cui dovrete prestare maggiore attenzione, nell’arredare una sala d’attesa:

  • Il colore delle pareti: giocate con i colori, e non con il solito bianco, per chi vuole qualcosa di sobrio potrà preferire colori pastello o beige, mentre i più audaci potranno scegliere colori forti come rosso e blu.
  • Le sedute: protagonisti indiscussi di una sala d’attesa sono senza dubbio le sedute. In molte sale d’attesa siamo abituati a vedere sedie scomode, stupite tutti con poltroncine comode che possano dare un caloroso benvenuto ai vostri clienti.
  • Oggetti di design: arricchisci la stanza con piccoli dettagli come quadri ricercati o specchi che donano all’ambiente una luce diversa. Un’idea carina potrebbe essere quella di adornare la sala con piante e fiori freschi.
  • La macchinetta del caffè: in Italia il caffè è la bevanda più amata e apprezzata da tutti, quindi se desiderate fare sentire davvero a casa i vostri clienti, non potete far mancare la macchinetta del caffè.

Una sala d’attesa che si rispetti ha anche un angolo di intrattenimento soprattutto se, si tratta di uno studio ad esempio di un chirurgo che effettua anche operazioni.
In questo modo il parente che attende la fine dell’intervento, potrà intrattenersi con un programma tv e quindi guardare la televisione.
Per questo, sarebbe opportuno appendere la tv al muro avvalendovi di supporti tv che permetteranno di far guardare la televisione a tutte le persone nella sala d’attesa.

Tiziana Ferrara
Tiziana Ferrara

Una bilancia perfetta e alla costante ricerca dell'equilibrio. Solare e positiva, amante del sole, del mare e della mia terra, difficilmente mi lascio abbattere dalle difficoltà. Sono una moderna figlia dei fiori, uno spirito libero, che ha scelto di dedicare la sua vita agli altri senza mai rinunciare a un pizzico di colore e di follia. Non a caso, sono chiamata l'infermiera dalle scarpe fucsia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.