• ULTRA DOLCE olio d’Argan&camelia
La Garnier lo definisce shampoo meraviglioso per capelli secchi e spenti ma io non l’ho trovato una meraviglia anzi, tra tutti gli ultra dolce che ho provato è quello che mi è piaciuto meno.
L’odore è molto buono, i capelli restano profumati ma non districa abbastanza lasciando il capello secco e difficile da mettere in piega nonostante il balsamo.
LO RICOMPRERESTI? NO
  • RESTIVOIL COMPLEX olio-shampoo
Ho acquistato questo shampoo in un periodo in cui avevo la cute davvero grassa. Mi è davvero piaciuto, nonostante l’INCI sia un pò brutto l’ho trovato davvero delicato e i miei capelli erano morbidisssssimi!!! Nessun balsamo o maschera me li lascia così, sembrano quelli di un neonato.
L’unico sconviente è l’utilizzo. Non è semplice lavare i capelli, soprattutto se sono abbastanza lunghi come i miei, perchè essendo un olio fa pochissima schiuma e all’inizio è davvero difficoltoso gestirlo.
LO RICOMPRERESTI? SI

  • KIKO MAKE UP  – Puryfing mask, maschera per pelli grasse e miste

Ho smesso di comprare maschere per il viso già pronte da quando mi sono avvicinata al mondo bio. Ho imparato a creare con pochi, semplici e naturali
ingredienti delle maschere 
davvero nutrienti per la mia pelle. Quindi, mettete la pigrizia da parte e
imparate a vivere il momento della preparazione della maschera come un
spazio tutto vostro di relax e riposo assoluto. Fatelo almeno una volta a settimana…
Se però  siete pigre e volete un prodotto già pronto, la Puryfing mask è un prodotto molto interessante.  Se dovessi stancarmi dei miei pasticci casalinghi, la
riacquisterei senza tentennamenti. L’ho utilizzata due volte a settimana quando avevo la pelle molto grassa e i risultati dopo il terzo/quarto utilizzo li ho notati: pelle più liscia e morbida e sopratutto meno oleosa. Il prezzo è tutto sommato contenuto, quasi sei euro, a me è durata due mesi…

LA RICOMPRERESTI? SI

  • DETERGENTE per il viso AVENE, CLEANANCE GEL
Ho acquistato questo detergente ad agosto dello scorso
anno perché avevo la pelle molto grassa e cercavo un prodotto che non fosse
troppo aggressivo e che riequilibrasse l’eccessiva produzione di sebo della mia
pelle. Ha una consistenza molto corposa, non è schiumoso e ne basta pochissimo
per sciogliere anche il makeup waterproof; inoltre, non mi ha provocato alcuna
irritazione e la mia pelle, nello spazio di qualche settimana, è tornata alla
normalità. Dopo qualche mese di utilizzo costante, mattina e sera, ho notato che la seccava eccessivamente, quindi l’ho sospeso qualche settimana per utilizzare
qualcosa di più delicato. Ho ripreso l’utilizzo, diminuendo la dose di prodotto, fino a terminarlo (quasi). 
E’ un detergente che consiglio alle ragazze più giovani, con pelle grassa e
acneica.
Attualmente il costo si aggira intorno ai 14 euro. Vi sembrerà tanto ma il
flacone contiene 200 ml  di prodotto e
considerando che ne basta una piccola quantità, credo sia un buon investimento.
Io lo utilizzo da 8 mesi e ancora non è completamente finito…
LO RICOMPRERESTI? SI
  • CLINIANS, HYDRA BASIC, gel detergente
Non è un prodotto ecologico, al secondo posto dell’inci contiene un ingrediente di derivazione petrolifera, io l’ho scoperto troppo tardi. Non è uno struccante, ma elimina con efficacia un make up discreto, non waterproof ovviamente. Ha una consistenza molto leggera e se non vi piacciono i prodotti che non fanno schiuma, questo fa al caso vostro. Tutto sommato è un buon detergente, economico, adatto più alle pelli grasse che hanno bisogno di normalizzare la produzione di sebo. Non è adatto a chi cerca un prodotto bio e vegano. 
LO RICOMPRERESTI? NO

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.