Tinta labbra Essence Gel Tint #3 Lucidalabbra in Gel

Ecco qui uno dei nuovi prodotti lanciati da Essence, presente nella linea permanente da marzo.
Era uno di quelli che mi incuriosiva di più e che ho voluto provare subito.
Pensavo si trattasse di una bella novità nel campo delle tinte per le labbra, una tipologia di prodotto che adoro letteralmente.
Purtroppo è stata una delusione. Vediamo perchè.

COSA SOSTIENE L’AZIENDA

“finalmente in gel! l’innovativa formula in gel a base acquosa colora le tue labbra sempre più a lungo. lo speciale applicatore, con serbatoio di colore, assicura una applicazione semplice e ben definita. le labbra non potranno più fare a meno di questi quattro incredibili colori: rosso, rosso bruno, rosa e albicocca!”

CARATTERISTICHE

  • Tinta in gel
  • Lunga durata
  • 4 colori disponibili
  • 5 ml di prodotto per € 2,99
LA MIA ESPERIENZA

Ho scelto la colorazione #3 Fresch Apricot che, dalla descrizione del sito dovrebbe essere un color albicocca, in realtà risulta essere un rosso aranciato che in base all’applicazione può essere più o meno intenso.

La consistenza di questa tinta è abbastanza liquida e bisogna stare attente durante la stesura in quanto ripassando più volte con l’applicatore sullo stesso punto, tende a formare delle macchie non risultando, quindi, uniforme e omogeneo.

Non capisco perchè la Essence lo classifica come lucidalabbra in gel.
Il finish non è lucido, non è appiccicoso e non si sente sulle labbra. Una volta asciugato risulta abbastanza naturale e sembra, quasi, che non indossiate nulla.

Tuttavia non mi è piaciuto affatto e ho smesso di usarlo.
Sulle mie labbra dura un paio d’ore, ma la cosa più spiacevole e che lo sento bruciare e pizzicare. Inoltre, ha un sapore abbastanza amaro e spiacevole. BOCCIATO

INCI
AquaGlycerin, Carbomer, Peg-40 Hydrogenated Castor Oil, Potassium Hydroxide, Saccharin, Phenoxyethanol,Methylparaben, Ethylparaben, Aroma.

 

 

Redazione

MYBEAUTYPEDIA è un magazine online di tendenze e bellezza delle blogger e digital influencer Biancamaria e Tiziana Ferrara. Costantemente aggiornato, fornisce un personale punto di vista sul mondo della bellezza a 360 gradi attraverso racconti, fotografie, dettagliate recensioni, comunicati stampa e reportage di eventi.

18 Comments
  1. Ho letto solo recensioni negative su questo prodotto, soprattutto perchè ci si aspetta una tinta!
    pluiedevelours.blogspot.com

  2. Ce l'ho anch'io e, come colore, in effetti non va molto bene. Si vede poco. Ma mi interessava ugualmente come colore nude.
    Migliore, decisamente migliore, la 04 – Pink Exposed: è davvero un bel rosa intenso e dura molto.
    Diciamo che non sono dei veri lucidalabbra, ma delle tinte labbra con formulazione in gel a base acquosa e, come tali, le ho trovate molto buone (ma non ho per ora esperienze di altre tinte labbra).
    Il fatto che pizzichino un po' all'inizio penso sia normale: anche la tinta della Trend Edition "Class of 2013" (sempre Essence) mi fa lo stesso effetto, anzi maggiore. Presumo sia dovuto al fatto che, come tinte, si devono asciugare e "appiccicare" bene alle labbra coi loro pigmenti. Poi però passa tutto e in fretta, almeno a me.

    1. Dimenticavo: penso anche che Essence non esageri con la colorazione perché, in fondo, è un brand per ragazze, più che per signorine/donne. Casomai provate Catrice, che è sempre prodotta dalla Cosnova ed è per "più mature" 😉

    2. Non sono molto d'accordo..i nuovi Stay With Me Mat hanno colorazioni molto intense e pigmentate adatte anche a donne non più ventenni e sono sempre Essence…per quanto riguarda la sensazione di bruciore credo sia molto soggettivo..evidentemente le mie labbra sono più delicate 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published.