CIGLIA-LUNGHE-E-FOLTE

Ciglia lunghe e folte, ecco qualche segreto!

Come ottenere ciglia lunghe e folte e uno sguardo da cerbiatta!

Le vostre ciglia sono corte, poco folte e dritte e poco incurvate? Non disperiamoci, fortunatamente ci sono alcuni semplici accorgimenti che vi permetteranno di avere ciglia lunghe e folte e nerissime, senza utilizzare le ciglie finte che, hanno il loro bell’effetto, ma sono scomode da utilizzare tutti i giorni (a meno che non siate velocissime nell’applicazione).

Il piegaciglia

Prima di tutto procuratevi un PIEGACIGLIA, un pratico strumento che ha la forma che ricorda vagamente quella di una forbice e che termina con due placchette che si aprono e chiudono, rivestite da cuscinetti in gomma che servono a non spezzare le ciglia al momento della piega. Molti piegaciglia offrono anche la possibilità di sostituire le gommine quando queste, col tempo e l’utilizzo frequente, si spezzano.
Ricordatevi, prima dell’utilizzo, di controllare che il piega ciglia non sia sporco questo per evitare indesiderate infezioni. Utilizzatelo sulle ciglia perfettamente pulite e asciutte, senza mascara.

Con pochi semplici gesti le ciglia saranno subite più curve: basta alzare con un dito l’arcata sopraccigliare e tirarla leggermente verso l’alto, in modo da distendere e separare per bene le ciglia, guardare verso il basso, senza chiudere del tutto gli occhi e impugnare il piega ciglia eseguendo un movimento simile a quello che si compie con un paio di forbici.

Per ottenere delle ciglia definite e ben incurvate, occorre esercitare una leggera pressione sulle ciglia partendo dalla zona molto vicina all’attaccatura e spostarsi sempre più in avanti fino alle punte.

Piccolo segreto per ottenere il massimo risultato è riscaldare leggermente, con il phon, il piega ciglia. Ma non effettuate questa procedura tutti i giorni, limitatevi alle occasioni più importanti per non ritrovarvi con le ciglia rovinate.

Il piega ciglia non è difficile da reperire, in commercio ne esistono tantissimi. Ultimamente sto utilizzando quello di H&M ma non mi soddisfa molto. Il migliore di quelli utilizzato finora è senza dubbio quello di E.L.F., il Mechanical Eyelash Curler, costa solo € 1,70 e ha uno speciale design inclinato e ricurvo, è inoltre adatto a tutti i tipi di ciglia. Contiene anche i ricambi dei cuscinetti in gomma di silicone.

Il mascara: quale scegliere?

Dopo aver incurvato le ciglia, passiamo un primo strato di mascara. Non tutti i mascara sono uguali. Esiste una varietà vastissima di tipologia e scovolini. Ma quest’argomento merita un ulteriore approfondimento che dedicheremo in un prossimo articolo.

Passiamo al secondo segreto per dire addio alle ciglia corte e poco folte.
E’ preferibile utilizzare un mascara dalla consistenza densa e fluida, sopra se volete utilizzare, come passo successivo, delle fibre sintetiche o vegetali per ottenere un risultato decisamente drammatico e intenso. Se volete iniziare a provare su di voi l’effetto, iniziate da un prodotto economico (€ 3,50)  facilmente reperibile firmato Essence. Le fibre, in questo caso sintetiche, sono vendute abbinate ad uno scovolino applicatore come quello dei mascara, di forma classica e dimensioni medie. La confezione contiene una quantità molto generosa di prodotto che vi durerà tantissimo (1.8 gr.) in quanto non ha neppure scadenza. L’utilizzo è molto semplice: si passa uno strato di mascara e prima che asciughi si applicano le fibre con il loro scovolino. Si consiglia di effettuare quest’operazione un occhio alla volta per evitare che l’effetto risulti diverso su un’occhio piuttosto che sull’altro. Per completare l’operazione occorre stendere una seconda e abbondante passata di mascara per fissare il tutto e per colorare le fibre che sono bianche.

L’unico inconveniente di questo prodotto è che parte delle fibre in eccesso cadono durante l’applicazione sia intorno al viso che intorno al barattolino, causando spreco inutile di prodotto. Ho notato che dopo qualche ora qualche piccola fibra tende a depositarsi sul viso, quindi non eccedete con le dosi.

Un altro prodotto che, offre più garanzie in termini di durata e risultato finale, molto più naturale, è il Lash Extender di Paola P, caratterizzato da fibre vegetali che formano delle finissime micro ciglia che si applicano in pochi secondi sulle nostre ciglia con il mascara. In questo caso le fibre sono nere e quindi non bianche come quelle di Essence.

In pratica si mimetizzano in maniera perfetta con le nostre ciglia naturali per un risultato impeccabile. La procedura per l’applicazione è identica a quella descritta per le fibre sintetiche di Essence. Per ciglia più lunghe e accentuate potete ripetere l’applicazione fino ad ottenere il risultato desiderato.

Dopo tutti questi passaggi le vostre ciglia saranno sicuramente più belle e voluminose ma non dimenticatevi di dedicare del tempo anche alla loro cura e salute. L’olio di ricino aiuta a rinforzarle e a farle crescere più sane e robuste. Basta un’applicazione ogni sera con uno scovolino pulito di vecchio mascara. Se volete approfondire questo aspetto, basta leggere quest’articolo dedicato all’olio di ricino e alle sue incredibili proprietà.

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.