Now Reading
Strisce depilatorie per il viso: quali scegliere?

Strisce depilatorie per il viso: quali scegliere?

Redazione

Quanti tipi di strisce depilatorie ho provato negli ultimi mesi? Tantissime.

Pur avendo trovato quelle perfette che eliminano tutti i peletti del viso con estrema facilità e senza dolore, mi capita spesso di sperimentare nuove marche.
Questo capita quando le mie strisce preferite son terminate o quando determinati prodotti sono in offerta e per la dura legge del risparmio, finisco sempre per acquistare l’articolo meno caro.
Tuttavia, molto spesso rimango delusa.
Strisce che fanno male o che non fanno adeguatamente il loro compito, ossia tirare gli odiosi peli nella “zona baffo“.
Perdonatemi il termine poco corretto, ma io la chiamo così.
EXPLOSIF STRISCE DEPILATORIE VISO RECENSIONE

Dopo aver terminato le mie amate strisce Explosif, di cui vi ho ampiamente parlato in questi mesi e in attesa di trovarle in un punto vendita della mia zona o di fare un ordine on-line (ok, sono pigra per quanto riguarda gli acquisti su internet), ho acquistato diverse marche: Lycia, Oxy, Strep, Depilzero.

Se state pensando “Ma quante strisce depilatorie compri?“, vi rispondo che in casa siamo tre donne e questo è uno degli articoli di più largo consumo.
Ogni tanto, utilizzo il classico barattolo di ceretta a caldo ma questa è un’operazione che richiede più tempo; motivo per il quale, il più delle volte, utilizzo le strisce già pronte che in pochi secondi si riscaldano tra le mani senza dover prendere pentolino, tagliare le striscette ecc.
Sono pigra, lo ribadisco.
Per questo articolo, ho scelto tre marche di strisce depilatorie che ho utilizzato in questi mesi, articoli facilmente reperibili in tutti i supermercati, profumerie o negozi del settore.


Strisce depilatorie Strep viso e parti delicate
con burro di karitè e vitamina E

Le strisce della Strep, strappano i peli superflui della zona viso in modo deciso ed efficace.

Non tirano la pelle, lasciano minimi residui di cera sul viso, non irritano la zona interessata dalla strappo.
La particolarità del prodotto, che lo differenzia dagli altri, è nel tessuto garzato sul quale viene applicata la cera; l’unica pecca, a parer mio, è che si riesce ad effettuare un unico strappo.

La striscia non si può riutilizzare per un’applicazione successiva, forse lo strato di cera presente è insufficiente per più passaggi.

Per questo motivo, una confezione che contiene 10 strisce – che vanno ritagliate secondo la zona da trattare –  mi dura pochissimo.

All’interno della confezione, ci sono le classiche salviettine post-depilazione che personalmente, non uso mai.

Queste, infatti, contengono paraffina liquida, un olio minerale che serve a sciogliere i residui di cera ma non porta dei benefici alla pelle.

Preferisco utilizzare olii naturali (per esempio, l’olio di jojoba o di argan) e una crema lenitiva a base di ossido zinco per evitare gli arrossamenti e i brufoletti post-depilazione.

 

La formulazione del prodotto non è il massimo: paraffina liquida e cera di petrolato ai primissimi posti.
E’ pur vero che trattasi di strisce depilatorie che non vengono assorbite dalla pelle e devono soltanto strappare i peli superflui, quindi magari possiamo pure chiudere un occhio.
Però, esistono anche alternative più verdi.

Strisce depilatorie Quandoè’ con burro di karitè e olio di cocco

Sono il mio ultimo acquisto “ad occhi chiusi“.
Non conoscevo la marca., le ho viste da Acqua e Sapone e considerato il costo molto basso, ho deciso di provarle.

All’interno vi sono 20 strisce, con 4 salviettine all’aloe che tuttavia, contengono paraffina liquida e che non utilizzo.
Preferisco il tessuto garzato delle strisce Strep, lo avverto sulla mia pelle molto più delicato; nonostante ciò lo strappo non è aggressivo e i peli vengono eliminati tutti senza dolore.

Il prodotto è una piacevole sorpresa, in quanto mi permette di effettuare più applicazioni (massimo 3 ma dipende dalla quantità di peli presenti) con la stessa striscia. Per eliminare baffi e sopracciglia, quindi, ho utilizzato solo due strisce.
In fin dei conti, un buon risultato considerando che con le strisce Strep consumo molto più prodotto e il prezzo è decisamente più alto di queste firmate “Quandoè”. 

 

Strisce depilatorie Veet Easy Strip con burro di karitè e frutti di bosco

Queste strisce strappano la pelle, sono aggressive!
Ogni volta che le utilizzo mi lasciano la pelle irritata e con conseguenti crostine, per giorni.
C’è scritto che contengono burro di karitè e…frutti di bosco! Ma dove sono? 
Guardando l’INCI non c’è traccia di questo ingrediente e sembra solo una trovata di marketing.

In conclusione, promuovo le strisce di Quando è: economiche, efficaci, delicate e con un buon inci.
Promozione con la sufficienza per le strisce Strep in quanto mi permettono di effettuare un solo strappo; bocciatura senza dubbi per le strisce della Veet, troppo aggressive almeno per il mio tipo di pelle.

E voi avete già utilizzato questi prodotti? Cosa ne pensate? Quale strisce depilatorie per il viso mi consigliate per la mia pelle delicata e sensibile?

 

What's Your Reaction?
Ci penso!
2
Ciao soldi!
2
Lo voglio!
3
Mi piace!
1
Non mi piace
2
View Comments (5)
    • Ho letto recensioni negative sulle Strep, ma dipende dal tipo di pelle. Ci sono ragazze che adorano le Veet io invece non riesco a usarle, son troppo aggressive. Prova le Quando è.. 😉 baciii

  • sai che non avevo mai pensato all'inci delle strisce? O.o non credevo ci fossero pallini rossi XD io sto usando quelle depilzero all'argan (confezione stra fighissima e nera XD) in se le strisce non sembran avere porcate all'interno… ma le salviettine post hanno la paraffina O.o va bhe… però le adoro lo steso XD invece con le veet non mi son trovata benissimo =(

  • Ioho provato le Veet e mi sono letteralmente abrasa il labbro superiore. La bruciatura è durata una settimana senza contare che non si copriva nemmeno con un quintale di correttore! Terribili, buttate via all'istante! Proverò quelle a garza!

  • Le Quando è sono favolose! È da un mese che le ho usate e ancora non è ricresciuto niente. Ero abituata dall'estetista che oltre a bruciarmi non durava niente. Graziee

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2012-2020 MYBEAUTYPEDIA
Beauty Magazine a cura di Biancamaria e Tiziana Ferrara - Tutti i diritti riservati 

Se sei interessato a collaborare con noi invia una mail a redazione@mybeautypedia.it

Scroll To Top