VENUS gel detergente detossinante

gel detergente detossinante venus

Ogni tanto vi capita di inciampare nel prodotto sbagliato? Il gel detergente Venus  è uno dei tanti prodotti che non so come terminare, è uno di quelli che mi fa maledire ogni giorno il momento in cui l’ho messo nel carrello nella spesa!

Prima di iniziare a scrivere questo articolo, però, ho fatto una breve ricerca su Google per vedere se sono l’unica persona che non si ritiene soddisfatta del prodotto, presentato dalla nota azienda Venus, come un “innovativo gel detergente ad azione detossinante che risveglia la freschezza o lo splendore naturale del viso“.

gel detergente detossinante venus

La sua formula, a base di Aloe vera e detergenti di origine vegetale” – continua Venus – “si trasforma in una schiuma vellutata che deterge con dolcezza senza aggredire la pelle. Purifica e rimuove trucco, impurità e sebo in eccesso“.

Peccato che non ho le immagini dei dischetti di cotone che ho passato sul mio viso dopo averlo deterso con questo gel detergente che, a quanto si legge, favorisce anche l’eliminazione di tossine e residui dell’inquinamento!

gel detergente detossinante venus

Non ho notato la schiuma vellutata di cui parla Venus; la consistenza è tipica dei detergenti in gel, leggera e cremosa ma purtroppo, non è schiumogeno e rimane quasi appicicoso sulla pelle asciutta.
E’ uno dei detergenti peggiori che io abbia mai utilizzato: non rimuove nessun tipo di trucco, nemmeno quello più leggero. Se provate a passare dopo il lavaggio, un dischetto di cotone imbevuto di latte detergente o struccante, noterete la sua scarsa efficacia nella rimozione del make up.
E non parlo del trucco occhi ma di terra, blush e fondotinta. Non elimina nemmeno il fondotinta minerale, figuriamoci mascara e matita.

Venus dovrebbe rivedere la formulazione di questo prodotto che nondimeno contiene  Sodium Laureth Sulfate, un tensioattivo non vegetale con un’alta aggressività sulla cute e non biodegradabile.

••aqua
sodium laureth sulfate
••decyl glucoside
•carbomer
••aloe barbadensis gel
••glycerin
••panthenol
parfum
••sodium hydroxide
•imidazolidinyl urea
•PPG-26-buteth-26
•PEG-40 hydrogenated castor oil
••tetrasodium edta
methylcloroisothiazolinone
•methylisothiazolinone

 

gel detergente detossinante venus

Il prodotto ha un costo che si aggira intorno ai 3 euro, è reperibile in tutti i supermercati ma non mi sento di consigliarvelo per tutte le ragioni sopra esposte.
Non so come lo terminerò…non va bene nemmeno per pulire i pennelli del make up….avete consigli da darmi in merito?

Avete mai utilizzato questo prodotto? Condividete la mia esperienza oppure no? 

 

Redazione
Redazione

MYBEAUTYPEDIA è un magazine online di tendenze e bellezza delle blogger e digital influencer Biancamaria e Tiziana Ferrara. Costantemente aggiornato, fornisce un personale punto di vista sul mondo della bellezza a 360 gradi attraverso racconti, fotografie, dettagliate recensioni, comunicati stampa e reportage di eventi.

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.