PHYTO PARIS: shampoo Phytojoba e balsamo Phytobaume

Qualche mese fa in farmacia abbiamo acquistato il set di mini taglie di balsamo PhytoBaume e shampoo Phytojoba della Phyto Paris. Conoscete indubbiamente il marchio, noto a tutto le beauty addict per uno dei suoi prodotti di punta, la crema idratante per capelli, Phyto 9.

Linea capelli Shampoo e Balsamo Phytojoba

Incoraggiate dagli ottimi risultati della sopra citata crema per capelli, ci siamo fatte tentare da questi due prodotti e tra le diverse linee presenti dedicate alle tipologie più comuni di capello, abbiamo scelto quella indicata per i capelli secchi.

All’interno del set che costa circa 5 euro ed è in vendita nelle farmacie, sono presenti:

  • un flaconcino di shampoo Phytojoba da 50 ml
  • un tubo di balsamo Phytobaume Hydratation da 50 ml

Conosciamoli nel dettaglio.

Phyto shampoo Phytojoba

Lo shampoo Phytojoba

Viene descritto dall’azienda come una “vera e propria cera liquida rigenerante, emolliente e protettiva che apporta ai capelli secchi l’idratazione e la luminosità di cui hanno bisogno“.

Contiene l’olio di jojoba, estratto dai semi della pianta,scelto per la sua straordinaria compatibilità con la natura del capello e fiori di fiordaliso e di malva (40%), dalle proprietà lenitive associati a una base lavante derivata dall’olio di cocco.

Opinione personale di Phytojoba

Abbiamo effettuato pochi lavaggi con una dose così ridotta di prodotto e l’opinione a riguardo ovviamente non potrà essere completa. Pur avendo una buona base lavante in quanto fa una delicata schiuma, non abbiamo notato miglioramenti in termini di morbidezza e lucentezza, anzi.

Abbiamo associato lo shampoo Phytojoba al balsamo della stessa linea ma i risultati sono stati pessimi su tutti i fronti: capelli duri, quasi legnosi, secchi e spenti. Inutile dire che dopo due giorni, i capelli necessitavano di un nuovo lavaggio.

Abbiamo utilizzato questo shampoo sia su capelli castani, leggermente mossi e crespi sia sui capelli biondi e sottili, leggermente secchi. Il risultato è stato il medesimo.

Ci dispiace bocciare questo shampoo ma per il prezzo che ha la confezione da 200 ml (circa 11-12 euro) e i risultati ottenuti, non sarà uno di quei prodotti che sicuramente riacquisteremo.

 

Phyto shampoo Phytojoba, dettaglio INCI

INGREDIENTI/ INCI

La composizione nel complesso è buona. Gran parte degli ingredienti sono di origine vegetale e la quantità di oli presenti all’interno è considerevole, non sono infatti molto diluiti…


Centaurea cyanus flower extract
Malva sylvestris (mallow) extract
Sodium laureth sulfate
Disodium cocoamphodiacetate
Cocamidopropyl betaine (dérivés d’huile de coco)
Peg-4 repeseedamide (dérivés de colza)
Cocamide mipa
Glycol stearate
Potassium undecylenoyl hydrolyzed soy protein (dérivés d’huile de ricin)
Sodium Lauroyl Sarcosinate
Simmondsia chinensis (jojoba) seed oil (jojoba)
Panthenol (provitamine b5)
Polyquaternium-10 (dérivés d’huile de cellulose du bois)
Citric acid
Propylene Glycol
Phenoxyethanol*
Parabens (ethyl, buthyl)*
Methylchloroisothiazolinone*
Methylisothiazolinone*
Fragrance/parfum.

* Conservanti

Phyto shampoo Phytobaume

Il balsamo, Phytobaume Hydratation 

Anche questo balsamo viene indicato per i capelli secchi in quanto “districa istantaneamente e senza appesantire“. Come lo shampoo Phytojoba, contiene l’olio di jojoba  associato a un derivato di olio di ricino per proteggere e idratare i capelli e l’estratto di semi di angelica che apporta luminosità e vitalità alla capigliatura”. Phyto continua nella sua lunga informativa e afferma: “perfettamente districati e facili da pettinare, i capelli ritrovano luminosità, morbidezza e dolcezza“.

Magari fosse stato così sui nostri capelli. Avremmo voluto salvare almeno un prodotto dei due e invece anche questo balsamo non districa i capelli, lasciandoli pesanti e spenti. Non richiede tempi di posa lunghissimi, ha una formulazione che è poco grassa ma sui nostri capelli non funziona affatto.

L’unica nota positiva è la profumazione. Molto dolce e delicata.

Phyto shampoo Phytobaume, dettaglio INCI
 
INGREDIENTI/ INCI

Non contiene siliconi ma non è un prodotto ecobio  per la presenza di tensioattivi cationici inquinanti, per etossilati ed EDTA.
Angelica Archangelica Seed Extract
Cetearyl Alcohol (Derive D’huile De Coco)
Water / Aqua (Constitutive Des Matières Premières)
Ricinoleamidopropyltrimonium Methosulfate (Derive D’huile De Ricin)
Cetrimonium Chloride
Dipalmitoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate
Cetyl Alcohol (Derive D’huile De Coco)
Guar Hydroxypro-Pyltrimonium Chloride (Derive De Gomme Guar)
Isodecyl Neopentanoate
Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil Decyl Glucoside
Ceteareth-20
Fragrance / Parfum
Tetrasodium Edta
Benzophenone-4
Citric Acid
Methylisothiazolinone
Phosphoric Acid.
La conclusione di questa recensione è prevedibile: nessuno dei prodotti ci è piaciuto al punto di comprare la full size che per entrambi, è molto costosa e reperibile solo in farmacia.
E voi cosa ne pensate di questi due prodotti? Li avete provati? Lasciateci le vostre opinioni!
Redazione

MYBEAUTYPEDIA è un magazine online di tendenze e bellezza delle blogger e digital influencer Biancamaria e Tiziana Ferrara. Costantemente aggiornato, fornisce un personale punto di vista sul mondo della bellezza a 360 gradi attraverso racconti, fotografie, dettagliate recensioni, comunicati stampa e reportage di eventi.