Accord Parfait di L’Oréal Vs Instant Anti-age di Maybelline

La battaglia dei correttori ha inizio!

Accord Parfait di L’Oréal contro Instant Anti-age di Maybelline Eraser Eyes. Uno scontro sotto i dieci euro.
Chi vincerà?

Chi come me lotta quotidianamente contro le occhiaie saprà benissimo quanto sia importante trovare il correttore perfetto che riesca a mimetizzarle il più possibile. In commercio ce se sono tantissimi ma oggi prenderò in considerazione due tra i più conosciuti, entrambi sono ugualmente reperibili e low cost e… lotteranno per il primo posto di miglior correttore!

I correttori Maybelline e L’Oreal

L’Oréal Accord Parfait è venduto al prezzo circa di 7 euro ed è disponibile in ben 6 tonalità per rispondere alle esigenze di tutte le carnagioni. Ha una texture liquida, promette di correggere le imperfezioni e i piccoli difetti.

Swatches-correttori-loreal-e-maybelline

Maybelline invece ha creato Instant Anti-age un correttore che promette di eliminare borse e occhiaie e minimizzare le piccole rughe. Disponibile in 3 nuances, anche lui è un correttore liquido e low cost, dal prezzo circa di 8/9 euro. All’interno contiene Bacche di Goji e Haloxyl (schiarente e stimolante della micro-circolazione) proponendosi anche come trattamento antietà.

L’applicatore

Applicatori correttore maybelline e l'oreal
Il correttore di L’Oréal ha una spugnetta in cima dalla piccola punta ideale per aggiungere il correttore solo nel punto desiderato.  Quello di Maybelline ha un applicatore particolare: ha una grossa punta tonda in spugna con erogatore a scatto. Se da un lato è comodo per non sprecare il prodotto con lo scatto dosatore, dall’altro, la punta è eccessivamente grossa per la zona del contorno occhi. Io lo erogo sul dorso della mani e lo prelevo da li con un pennello da correttore per poterlo stendere solo dove è necessario.

Prestazioni sul campo

Sul mio lato sinistro vado ad applicare l’Anti-age di Maybelline , mentre a destra uso l’Accord di L’Oréal.

applicazione-correttore-prima-e-dopo

Come potete notare hanno una coprenza praticamente identica!
La durata pure è ottima in entrambi i casi ma cosa cambia quindi tra questi correttori e quale preferisco?
Quello di Maybelline tende leggermente a seccarsi più velocemente quindi se non è applicato nella giusta quantità va a depositarsi nelle pieghette.

Tirarando le somme il vincitore per me è… L’Oréal!
Coprenza ottima, più scelta tra le nuances, applicatore più comodo, entra meno nelle pieghe.

E voi avete mai provato questi due correttori? Quale  preferite?

Laura Vanni

Beauty Blogger ed Estetista. Appassionata cronica di make-up ed estetica. Ho la sete del sapere e del provare (più che altro). Datemi un tester e mi farete felice!