PuroBio lancia i nuovi matitoni correttore basati sulla tecnica del Colour Correction, pensati per le discromie del viso e per chi ama una base perfetta e accurata.
I nuovi matitoni di PuroBIO usati da soli o in sinergia tra loro ci permettono, grazie a semplici regole, di annullare qualsiasi imperfezione del nostro viso.
La regola principale che dovete tenere a mente è la famosa teoria dei colori secondo la quale per contrastare e annullare un colore basterà usare la tonalità completare, ossia quella opposta. 

color-correction-600x600
Come potete notare, infatti, questi matitoni hanno quattro colorazioni davvero particolari e ognuna è specifica per il trattamento di un imperfezione diversa.

  • N°31 Verde nasconde le discromie rosse come imperfezioni, couperose, capillari.
  • N°32 Aranciocorregge le occhiaie e le macchie scure della pelle come macchie solari, macchie dell’età, iperpigmentazione.
  • N°33 Giallo, illumina ogni tipo di incarnato, corregge le occhiaie violacee.
  • N°34 Lillaravviva gli incarnati spenti.

2

CORRETTORE N° 31 VERDE

Il correttore verde contrasta i rossori del viso.
Puù essere sfumato sopra la couperose, una macchia post brufolo o capillari in evidenza.
Per questo tipo di macchie è sempre la scelta più azzeccata poichè correggere un rossore molto evidente con un classico color beige può rivelarsi controproducente e antiestetico.
Avete mai provato a nascondere  una crosticina arrossata da brufolo con un correttore beige?
Se ci avete provato almeno una volta sapete cosa intendo.
La macchia, infatti, diventa ancora più scura ed evidente rovinando tutta la nostra base e attirando l’attenzione solo sull’imperfezione.
Ovviamente tutti i correttori dal colore intenso e particolare vanno successivamente uniformati con un colore il più simile possibile alla vostra pelle o con un fondotinta coprente.

CORRETTORE N° 32 ARANCIO 

Il color arancio è perfetto per contrastare la tonalità bluastra delle occhiaie, le macchie scure o l’iperpigmentazione della pelle.
Spesso per la correzione di questo tipo inestesimi e soprattutto per le occhiare bluastre si ricorre a correttori beige o peggio rosati che non annullano il blu dell’occhiaia ma al contrario la rendono grigia e ancora più visibile.
In questo caso vi basterà picchiettare il colore arancio solo sulla zona scura e uniformare successivamente il tutto con un prodotto dal colore più simile possibile alla vostra pelle.
Provare per credere!

4

CORRETTORE N° 33 GIALLO

Se le vostre occhiaite non tendono al blu ma al viola non disperate!
La ruota dei colori arriva in vostro soccorso e suggerisce di usare il colore giallo.
Il matitone correttore giallo è infatti perfetto per diversi utilizzi, tra cui la correzione delle occhiaie violacee.
Tra tutti i colori è sicuramente quello più versatile. Potrete utilizzarlo per illuminare, per esaltare i punti luce nel counturing o anche come base per l’ombretto.

3

CORRETTORE N°34 LILLA

Il correttore lilla è il più inusuale tra i quattro e anche il più difficile da trovare in commercio.
Vi potrà sembrare un colore ancora più impossibile da utilizzare ma al contrario è più semplice di quanto non sembri.
Il suo scopo è illuminare gli incarnato spenti ma va bene soprattutto per le carnagioni olivastre.
Occhio quindi al vostro sottotono.

1

CONSISTENZA&SFUMABILITA’

Tutti e quattro i matitoni hanno delle caratteristiche in comune: sono morbidi, facili da stendere e dall’ottima sfumabilità.
L’unico che ho trovato leggermente più secco è il n°31  Verde, scelta che ho trovato più che azzeccata proprio per il suo scopo. Essendo adatto anche ai brufoli e a zone leggermente infiammate deve risultare più secco sulla pelle, rispetto a un correttore per occhiaie, per aumentare anche la sua durata.
Il modo migliore per applicarli è sicuramente con le dita.
Dopo aver fatto le vostre correzioni vi basterà tamponare leggermente il prodotto per sfumarlo e farlo aderire alla pelle. Se non vi piace questo metodo potrete scegliere di usare una spugnetta umida ma vi sconsiglio l’uso di pennelli classici in quanto tirano via troppo prodotto e potrebbero annullare la vostra correzione.

2

CONCLUSIONI FINALI

In conclusione questi matitoni mi sono davvero piaciuti e li utilizzo quando ho molte imperfezioni da correggere o quando voglio un incarnato davvero perfetto.
Nonostante la loro morbidezza non sono per nulla grassi o unti e li trovo adatti a qualsiasi tipo di pelle, anche le più grasse.
Tra i quattro quello che uso più spesso è N°33 giallo, proprio perchè tra tutti è il più versatile. Se volete iniziare a testare questo tipo di correttore vi consiglio di partire proprio da questo colore.

DOVE TROVARLI

I prodotti PuroBIO li trovate nelle bioprofumerie che trattano il marchio e in molti shop online (qui la lista completa).
I matitoni correttore hanno un prezzo di € 7,90 e un PAO di 18 mesi.
Vi ricordiamo che i prodotti PuroBio sono VEGAN OK (ad eccezione per la tonalità arancio), nickel tested e possiedono il certificato biologico da ccpb e Natrue.

 

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.