L’alta protezione solare per il viso è importantissima, tutto l’anno. Ecco quella che porto sempre con me in borsetta!

Sull’importanza della protezione solare 50+ da utilizzare sul viso, su queste pagine siamo soffermate parecchie volte. Ormai conosci bene i danni che un’esposizione prolungata al sole d’estate, senza un’adeguata protezione, può provocare alla salute degli occhi e della pelle, eppure ancora in molti dimentichiamo di utilizzare una protezione solare adeguata.
Il pensiero di proteggersi dal sole non dovrebbe attanagliarci soltanto d’estate. I raggi solari agiscono sulla nostra cute tutto l’anno raggiungendo la nostra pelle anche quando le temperature sono basse e le nuvole rendono le giornate cupe e tristi.

In che modo la protezione solare può schermare la pelle dai raggi uv?

Per quanto riguarda la protezione contro gli UVA non esiste ancora un sistema di rating vero e proprio ma sono stati implementati i criteri di conformità relativi ai prodotti “ad ampio spettro” cioè i filtri solari che proteggono la pelle contemporaneamente dai raggi UVA e UVB. Tuttavia, la maggior parte dell’esposizione UV non avviene in spiaggia ma durante la tua vita di tutti i giorni. Le zone più vulnerabili? Viso, collo e petto e mani. Sai come proteggerli tutto l’anno evitando l’invecchiamento precoce?

Agli effetti dannosi dei raggi UV sulla nostra pelle (solo per citarne alcuni: macchie, rughe, efelidi…), si aggiungono quelli derivanti dagli agenti inquinanti dell’aria che fungono da catalizzatori per lo stress ossidativo cutaneo e aumentano la secrezione di sebo danneggiando la barriera cutanea.

Protezione solare viso: perché sceglierla

E’ davvero arrivato il momento di prevenire qualsiasi brutta sorpresa sul nostro viso e utilizzare un prodotto comodo, pratico da portare sempre in borsa. Un prodotto indispensabile e immancabile, come il rossetto!
Da quando sono comparse sul mio labbro superiore sinistro delle antiestetiche macchie brune, ho provato decine e decine di protezioni solari. Le utilizzo tutto l’anno in quanto solo con un’adeguata protezione, la macchia solare non si scurisce e non è evidente.

La mia protezione solare annuale: Ambre Solaire IP 50+ Spray

In questo articolo, ti presento Ambre Solaire Advanced Sensitive IP 50+, il primo spray di Garnier concepito per proteggere la nostra pelle dagli effetti nocivi del sole e aiutare prevenire gli effetti dell’inquinamento. Oltre all’elevata protezione solare, Garnier ha pensato anche all’idratazione della pelle arricchendo la formulazione con vitamina E ed ingredienti attivi come l’estratto di Baicalina dalle proprietà antiossidanti per regalarci un incarnato omogeneo e luminoso. E’ ottimo anche per le prime esposizioni e in particolare se hai la pelle sensibile o molto chiara in quanto lo spray solare ha un SPF 50 che significa che solo un cinquantesimo degli UVB raggiunge la pelle (circa il 2%). Ottimo!

Meglio una crema solare spray, stick o in crema?

La mia pelle predilige le protezioni solari spray. Sono anche più pratiche da utilizzare. La particolarità di Ambre Solaire IP 50 è il suo comodissimo formato, tascabile e leggero e la sua texture, completamente invisibile e leggerissima. Potete applicarla anche dopo il make up, senza rischiare di rovinarlo o di ritrovarvi con la pelle unta o appiccicosa.
Insomma, dimenticherete di averlo spruzzato sulla vostra pelle e giorno dopo giorno, diventerà un prodotto che entrerà a far parte della vostra beauty routine.

Ricorda, proteggersi dal sole è fondamentale per mantenere una pelle sana e bella. Il sole agisce anche a livello più profondo provocando danni “invisibili” che possono accumularsi nel tempo e compromettere la salute futura della pelle.

Hai ancora dubbi? Non aspettare di essere in spiaggia per proteggerti!

AMBRE SOLAIRE SPRAY IP50+

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.