Come facilitare l’apprendimento della lingua inglese ai propri figli?

Non è raro che i propri figli abbiano lacune in alcune materie, solitamente le materie più a rischio sono la matematica e le lingue straniere.

Le lingue straniere e sopratutto l’inglese, sono importanti da conoscere.
Non sono solo un modo per interagire con gli abitanti del posto in caso di vacanza fuori porta, ma anche un biglietto da visita allettante che permette di essere assunti in grandi aziende non solo all’estero ma anche in Italia, quindi è importante anche per il futuro lavorativo. Questo i genitori lo sanno bene, motivo per cui se il proprio figlio ha voti insufficienti in inglese iniziamo a preoccuparci.

Cosa fare se il proprio figlio non vuole imparare l’inglese?

A volte può dipendere da un’antipatia nata tra lui e il professore della materia, per tanto la prima cosa da fare e fargli capire quanto sia importante e bello conoscere le lingue.

La lingua inglese è sicuramente una lingua universale, imparando l’inglese potrà comunicare il qualsiasi posto del mondo e gli sarà molto utile in molte situazioni e in molteplici ambiti.

Oltre all’utilità nel campo lavorativo, conoscere l’inglese è perfetto anche per le proprie passioni. Ad esempio se vostro figlio è amante di un telefilm in particolare potrà vedere in anteprima la serie in lingua originale prima che venga doppiata in italiano oppure se ama un cantante straniero che canta canzoni in inglese riuscirà a comprendere senza fatica i testi delle canzoni per apprezzarle fino in fondo.

La seconda cosa da fare è viaggiare.
Fare un viaggio con tutta la famiglia in un paese dove la lingua principale è l’inglese non farà altro che invogliarlo sempre di più e amerà questa lingua.
Se per motivo di lavoro non potete viaggiare con loro potete optare per i viaggi studio estero.

Approfittate delle vacanze estive per fargli fare un viaggio studio per imparare l’inglese, la scelta di un’esperienza estiva all’estero per imparare la lingua del posto e conoscere nuovi usi e costumi è una scelta presa dalle famiglie come opportunità da offrire ai figli, anche se questo costa non pochi sacrifici.
Le vacanze studio all’estero, sono un ottimo metodo per incoraggiare i ragazzi che hanno lacune con le lingue straniere ad approcciarsi con la lingua del posto.

 

Tiziana Ferrara
Tiziana Ferrara

Una bilancia perfetta e alla costante ricerca dell'equilibrio. Solare e positiva, amante del sole, del mare e della mia terra, difficilmente mi lascio abbattere dalle difficoltà. Sono una moderna figlia dei fiori, uno spirito libero, che ha scelto di dedicare la sua vita agli altri senza mai rinunciare a un pizzico di colore e di follia. Non a caso, sono chiamata l'infermiera dalle scarpe fucsia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.