Il mal di gola, o meglio faringite,  è un fastidioso problema comune a moltissime persone soprattutto durante le stagioni più fredde.
Ma partiamo per gradi e scopriamo insieme quali sono le cause più comuni della faringite, come prevenire e curare questo fastidio.

Cos’è la faringite?

La faringite è l’infiammazione della faringe ossia una condotto muscolo/membranoso lungo circa 13 cm situato nella regione posteriore della bocca.
Il ruolo della faringe è duplice poichè permette sia il passaggio del bolo alimentare verso l’esofago, costituendo il primo tratto del canale digerente, sia dell’aria che passa dal naso verso la laringe.
Immaginatela come un imbuto, più largo nella parte superiore e che si stringe verso il basso.

Quali sono le cause?

A causare il mal di gola il più delle volte è un infezione virale, il classico virus influenzale che ogni anno costringe al riposo molti di noi.
Meno frequentemente la causa della fariginte è un infezione batterica che necessita tassativamente di un consulto medico e un trattamento farmacologico adeguato.

Anche cibi e bevande troppo calde possono irritare la gola, così come l’aria eccessivamente umida secca o secca e l’inalazione di vapori irritanti.

Quali sono i sintomi più comuni del mal di gola?

I sintomi più comuni del mal di gola sono la secchezza, il gonfiore e il dolore durante la deglutizione. A volte si ha la sensazione di avere un corpo estraneo nella gola che, oltre a dare una sensazione fastidiosa,  rende difficoltosa la deglutizione con conseguente inappetenza.

Spesso questi sintomi sono accompagnati da disturbi influenzali come raffreddore, dolore alle ossa e in alcuni casi anche febbre.

Rimedi per il mal di gola

Fortunatamente la maggior parte dei mal di gola guarisce spontaneamente e in tempi brevi.
Seguire delle piccole regole vi potrà essere utile per alleviare i fastidi e accelerare la guarigione, evitando di sottoporre la vostra povera gola a ulteriori stress.

Bevete molta acqua per garantire il giusto grado di idratazione della gola e prevenirne la disidratazione.
Utilizzate miele e limone insieme in un bicchiere d’acqua tiepida (attenzione alla temperatura).
Il miele aiuta a lenire la gola mentre il limone agisce contro i muchi che si saranno formati a causa dell’infiammazione, il sollievo sarà temporaneo ma immediato.
Valutate inoltre la possibilità di utilizzare antisettici e antinfiammatori, come NeoBorocillina, che vi aiuteranno a ridurre la carica batteria che ha causato il vostro mal di gola o a curare più in fretta l’infiammazione.

Evitate ovviamente di fumare e di assumere medicinali senza uno stretto controllo del vostro medico di fiducia.

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.