cipria a cosa serve

E’ il prodotto principale del trucco, ma tu esattamente lo sai la cipria a cosa serve?

La cipria a cosa serve? Se pensi che sia un prodotto non indispensabile nel trucco quotidiano, ti sbagli. L’uso della cipria è destinato a due scopi principali: fissare e opacizzare il trucco.
La ricerca cosmetica è in continua evoluzione, permettendo sempre nuove performance alle polveri. Si hanno così prodotto meno secchi che non appesantiscono le linee di espressioni né rendono il viso gessoso o la pelle chiarissima. Anche il talco spesso è sostituito con altre materie prime che rendono il prodotto più soffice per un trucco sempre più naturale.

Le funzioni della cipria

La cipria si applica sempre dopo il fondotinta. A cosa serve? La cipria ha tre funzioni fondamentali:

  1. Fissa il trucco senza alterare il colore del fondo (per questo meglio se scegli una cipria trasparente);
  2. Crea una base asciutta in modo che i prodotti in polvere si sfumino perfettamente;
  3. Elimina l’effetto lucido dovuto ad alcuni prodotti oleosi in particolare su fronte, naso, mento. 

I tipi di cipria

Le ciprie si dividono in polveri libere e polvere compatte. In base alla percentuale di pigmenti, la cipria può essere più o meno trasparenza.
La cipria in polvere libera a causa della mancanza di leganti, è impalpabile e ha un’azione opacizzante e fissante.
La cipria compatta è ottima per i ritocchi durante la giornata. Oltre all’iridescenza che rende il prodotto luminoso e di conseguenza adatto a chi vuole ottenere una base opaca, la trasparenza è la caratteristica che più ricercata nelle ciprie degli ultimi anni. 
Per realizzare un trucco luminoso, è utile utilizzare anche la famosa polvere di riso che è sostanzialmente una cipria con cui si possono effettuare punti luce o rendere il trucco diafano.

La cipria a cosa serve 

La cipria serve principalmente per creare una base asciutta e fissare il make up. Ma serve e sarà utile solo se verrà applicata nei punti giusti. Non trascurare quindi gli angoli degli occhi, della bocca e del naso perchè è proprio in queste zone mobili del viso che il trucco tende maggiormente a sbavare e l’eccesso di prodotto, evidenzia i segni di espressione. 

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.