Now Reading
Come truccarsi bene a partire dalla base

Come truccarsi bene a partire dalla base

come-truccarsi-bene

Per truccasi bene occorre realizzare una base perfetta. Ecco i 5 step fondamentali! 

Per una buona riuscita di qualsiasi make up e’ necessario realizzare una base viso che permetta di avere un incarnato uniforme, ed una pelle fresca senza imperfezioni e luminosa per tutto il giorno. Il primo step da realizzare e’  una detersione accurata del viso, questo passaggio e’ fondamentale per avere una pelle pulita e libera di impurita’ pronta per tutti i passaggi successivi. Scegliete un detergente non troppo oleoso, ma che vi lasci la pelle bella fresca e tonica.

STEP 1: detergere il viso

Uno dei miei detergenti preferiti che vi consiglio e’ il latte detergente lenitivo GEOMAR, ha una formulazione a base di fiore di altea biologico,  e olio di mandorle biologico, ingredienti dalle note proprieta’ emollienti ed idratanti. Deterge delicatamente e rimuove tutte le impurita’, lasciando una pelle pulita e tonica. Non contiene parabeni, siliconi, coloranti.

https://www.instagram.com/p/Bg4LtIKnVUy

STEP 2: la crema idratante

Il secondo step consiste nell’ applicazione di una crema idratante , personalmente vi consiglio di applicare una crema adatta al vostro tipo di pelle, dalla texture leggera che si assorba facilmente questo per evitare di aspettare troppo prima di applicare i prodotti successivi. Ad esempio io mi trovo molto bene con la Gel Crema Zero Difetti di Yves Rocher, un prodotto dalla texture in gel che si assorbe rapidamente. Inoltre questa crema grazie alla polvere di Baikal presente nella sua formulazione permetti di assorbire gli eccessi di sebo e di restringere i pori.

STEP 3: il primer 

Il terzo passaggio e’ facoltativo se avete gia’ una pelle idratata e senza particolari imperfezioni, ad ogni modo se desiderate perfezionare maggiormente la pelle, e’ consigliabile utilizzare un buon primer, quest’ultimo vi aiutera’ ad avere anche una tenuta maggiore del make up.

Oramai ogni brand di prodotti make-up ha formulato un primer per ogni tipologia di pelle. Tra quelli che ho provato sono rimasta molto entusiasta del Primer per pelle grassa di PuroBIO Cosmetics . Ha un INCI completamente verde, perfeziona, opacizza e prolunga la durata del make up.

View this post on Instagram

MAKE-UP REVIEW❤️ È giunta l’ora di dire la mia su questa bb cream @purobio_cosmetics tanto chiacchierata! Per quanto mi riguarda si è instaurato un rapporto di amore e odio, ormai la uso da mesi ma non sono pienamente soddisfatta🤔 La stendo con una spugnetta umida, ma bisogna essere veloci a lavorarla perché si asciuga velocemente rischiando di fare qualche macchia o striatura. La coprenza è superiore ad una bb cream, è leggera e luminosa ma dopo qualche ora si asciuga e diventa più cakey, e segna soprattutto nelle linee di espressione del viso. Per quanto riguarda il primer non noto particolari effetti, sicuramente la stesura è più uniforme e dura un paio di ore di più ma non riesce a rimanere confortevole fino a sera. Un’altra cosa che non amo è l’odore, tipico dei prodotti bio ma purtroppo a me non piace affatto🙈 IN BREVE: non amo l’odore e la durata non è altissima, ma ha una buona coprenza ed è piuttosto leggero. Tenete in considerazione anche che io ho una pelle disidrata quindi è difficile che qualche fondo mi sia confortevole per 10 ore😅 LO CONSIGLIO A CHI ha la pelle normale o mista…non è opacizzante quindi sconsigliato per pelli che si lucidano facilmente anche se con un po’ di cipria di può tenere a bada, non per pelli troppo secche, dopo un po’ si sente. Ma se non dovete stare fuori casa 10 ore va benissimo, per le prime 5 è perfetto! Bene ragazze questa recensione (piuttosto sofferta) è finita! Fatemi sapere se avete provato questi prodotti e cosa ne pensate!😉 . . . #bbcream #purobio #purobiocosmetics #bbcreampurobio #fondotinta #teint #primer #primerpurobio #chiarathebeautyblog #review #makeup #makeupreview #recensione #skincare #skincareroutine #aggiralalgoritmo

A post shared by Chiara🌸✨🥥📷 (@chiara_the_beauty_blog) on

STEP 4: la scelta corretta del fondotinta

Il quarto passaggio prevede l’applicazione di un fondotinta o se preferite di una bb cream o cc cream, ovviamente scegliete il prodotto piu’ adatto alle vostre esigenze e tipologia di pelle.  Chiaramente per coprire maggiormente le discromie e le imperfezioni consigliamo di utilizzare un fondotinta piu’ coprente. Sempre all’ interno di questo passaggio se resta qualche imperfezione visibile potete coprirla con un correttore semplicemente tamponandolo con il polpastrello.

See Also

yves rocher fondotinta super mat

Da pochi giorni ho messo alla prova il Fondotinta Super Opacizzante Matt di Yves Rocher , un fondotinta a lunga tenuta formulato per pelli miste e grasse. Ha una texture liquida molto leggera,  una buona coprenza e sopratutto non lucida la pelle!

STEP 5: lo spray fissante o la cipria

Il quinto e ultimo step serve per fissare il fondotinta ed  il correttore precedentemente applicati, potete fissare il tutto semplicemente con una cipria opacizzante, oppure se preferite scegliete un fissante in spray, questi ultimi sono molto performanti specialmente nelle giornate piu’ afose o umide.
Personalmente sono tradizionale preferisco fissare il trucco con una cipria,  una delle ciprie presenti da quando ho iniziato a truccarmi nel mio beauty e’ la Stay Matte cipria compatta di Rimmel London, la adoro per la sua texture leggera e setosa e per il suo effetto opacizzante.

Ragazze seguite questi semplici step e otterrete dei risultati sorprendenti per truccarvi bene! Vi assicuro che la probabilita’ di effettuare ritocchi alla base e’ veramente bassissima.

What's Your Reaction?
Ci penso!
0
Ciao soldi!
0
Lo voglio!
0
Mi piace!
0
Non mi piace
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2012-2020 MYBEAUTYPEDIA Magazine a cura di Biancamaria e Tiziana Ferrara - Tutti i diritti riservati 

Scroll To Top