olaz skin advisor app

In occasione dell’incontro “Bellezza in un click: l’intelligenza artificiale per l’equilibrio reale (della pelle)” de Il Tempo delle Donne (ciclo di eventi del Corriere della Sera), Olaz ha presentato in anteprima per l’Italia una nuova applicazione, Skin Advisor, che sarà disponibile a partire dal 1 ottobre 2018 sul sito skinadvisor.olaz.it

Organizzare la propria skin-care routine non è semplice e spesso non si ha la possibilità di consultare un esperto nel settore. Grazie ad Olaz, da oggi è possibile avere in mano il proprio skin expert.

Come funziona Skin Advisor?

Skin Advisor è in grado, tramite un selfie, di studiare la pelle. Un’intelligenza artificiale (VizIDTM technology) analizza pixel per pixel il tuovolto e lo confronta con i visi di 50.000 donne di età nota. 

Come si usa Skin Advisor?

È facilissimo! Il sito ti guida passo per passo nell’analisi della tua pelle.

  1. Selfie! Scatta un selfie frontale al naturale, senza occhiali e con i capelli raccolti.
  2. Costruzione del tuo profilo. Rispondi a semplici domande riguardanti la tua pelle e le tue abitudini.
  3. Analisi dei risultati. L’applicazione è pronta per dirti quanti anni dimostra la tua pelle.
  4. Ecco la tua skin-care routine! Tenendo in considerazioni le tue abitudini e la condizione delle 5 aeree critiche del volto (fronte, reticolato perioculare, guance, occhiaie e perilabiale), l’applicazione ti suggerirà una skin-care quotidiana creata ad hoc per te.

Le linee Olaz

Per assecondare le varie esigenze della pelle, Olaz ha costruito beauty routine

  1. Regenerist, formulata con glicerina, niacinamide e penta-peptidi ha un’azione anti-età e rassodante.
  2. Total Effects, a base di VitaNiacin II Complex per nutrire, idratare e proteggere.
  3. Regenerist Luminous, arricchita con complessi illuminanti, rende la pelle più luminosa e schiarisce progressivamente le macchie scure. 
https://www.instagram.com/p/BeD8FiwBodN/?utm_source=ig_web_copy_link

I consigli dell’esperta

Rossella Galvani, Official Skin Expert Olaz, ha presenziato all’evento e ha fornito alcuni consigli su come strutturare un regime di bellezza corretto.

Innanzitutto, il primo passaggio per una pelle migliore è la detersione. Per pulire nel modo corretto la cute è necessario massaggiare un prodotto detergente (latte, gel o mousse) su viso, collo e décolléte. In seguito, servendosi di un panno caldo e acqua, rimuovere il detergente per asportare make-up, smog e cellule morte. Il primo passaggio della routine si conclude con il tonico, che permette di riequilibrare il pH della pelle. 

Successivamente l’esperta consiglia di passare al trattamento vero e proprio. È importante usare un prodotto schiarente per contrastare il naturale insorgere di macchie cutanee. Infine si termina con l’idratazione e la protezione da raggi UV, luce blu e smog.

Infine, Rossella ha rimarcato più volte l’utilità del massaggio. Pochi minuti al giorno dedicati all’auto-massaggio sono di grande giovamento: infatti, questo permette di ossigenare la cute e nel tempo ridurre l’aspetto di rughe e segni d’espressione. 

Total
10
Shares

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.