I rimedi fai da te contro la pelle grassa 

Ho la pelle grassa e capisco cosa significa combattere con questo problema e avere sempre le salviette opacizzanti in borsa.
Col tempo ho imparato a conoscere la mia pelle e ad ascoltarla per sbagliare il meno possibile.

Oggi vi svelerò quali sono i miei passaggi per pulire la pelle grassa e i rimedi della nonna che ho scoperto e a cui non posso rinunciare. 

Durante il weekend, quando sono più libera e ho più tempo per me, amo prendermi cura della mio viso come dei miei capelli.
Ultimamente, sto cercando di essere un pò più costante e attenta a quello che utilizzo perchè ho notato che l’uso di prodotti sbagliati, nei mesi scorsi, ha creato parecchi danni.

Ma partiamo dal principio.
La pulizia del viso è un’azione indispensabile per la nostra pelle, cerco di effettuarla ogni 15 giorni o quando so che posso rimanere tutto il giorno in casa a rilassarmi senza avere il pensiero di uscire e di dover applicare il consueto make up.
E’ molto importante far respirare la nostra pelle e lasciarla pulita, ogni sera, prima di andare a dormire.
Quindi struccati sempre: non dimenticarti questo passaggio prima di buttarti tra le braccia di Morfeo, è un gesto di cui non ti pentirai.

Scopri come togliere il trucco con lo struccante bifasico

Pelle grassa rimedi fai da te: gli oli essenziali 

Dopo aver eliminato ogni traccia di trucco con l’acqua micellare e un detergente viso specifico per pelle grassa, faccio bollire un pò d’acqua in una pentola di media grandezza e metto all’interno 3 gocce di olio di tea tree, uno di limone e alcune foglie di timo, salvia e rosmarino. 

I rimedi della nonna per pelle grassa sono una grande mano di aiuto e spesso, le cose più semplici, sono quelle che funzionano di più. 

Io ho in casa gli oli essenziali di Aromazone, ma potete acquistarli in tutte le erboristerie e bioprofumerie.
L’olio essenziale di tea tree ha un odore molto delicato e mentolato, farà bene anche alle vie respiratorie.  

Spengo il fornello e, per circa 7-10 minuti, avvicino il viso alla pentola in modo che i pori con il vapore si dilatino e si liberino dalle impurità.
In  questo modo sarà molto più semplice eliminare i punti neri.  

L’acqua che rimane nella pentola, non gettarla via.  
Io la metto in un contenitore e la utilizzo come tonico da vaporizzare sul viso per circa una settimana, lasciandola sempre nel frigo.

pelle grassa olii essenziali

Lo scrub fatto in casa per purificare la pelle 

Prima di questo passaggio, però, preparo uno scrub fai da te composto da miele e zucchero.
Ne basta davvero pochissimo: un cucchiaino di miele e 1-2 di zucchero.
Una parte di questo scrub lo utilizzo anche nell’ultimo minuto di posa dei miei vapori: il risultato è pelle mordida, liscia e sopratutto purificata.

Coccola la pelle con le maschere viso

L’ultimo passaggio non è proprio un rimedio della nonna ma siamo certe che anche loro approverebbero questa coccola!
La maschera viso è tra i must per la skin care degli ultimi tepi, declinata in tutte le sfumature e varianti.

Il prodotto che utilizzo non è sempre lo stesso, dipende dallo stato della mia pelle. Ultimamente, sto utilizzando l’argilla bianca mescolata con un pò di miele. Preferisco sempre i prodotti più naturali, i risultati sono immediatamente visibili. E infine? Relax!

Total
1
Shares

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.