Il segreto per creare un make-up a regola d’arte sta nella scelta degli accessori. 
Eh si lo ammetto ho una grande passione per i pennelli!.
I pennelli makeup sono uno strumento essenziale per realizzare un look perfetto.
Oggi ho testato per voi i pennelli occhi di Real Techniques, un set di cinque pennelli 5 in 1 con gli essenziali adatti al trucco occhi.

Per una corretta pulizia dei pennelli leggi come pulire i pennelli per il makeup.

Real Techniques per chi non lo conoscesse è un brand creato da
Samantha e Nicola Chapman, in arte Pixiwoo, due sorelle inglesi make-up artist divenute molto popolari su youtube che nel 2011 lanciarono la loro prima linea di pennelli per il make-up.

Le famose sorelle ritengono che il risultato di un buon make-up è dato proprio dall’utilizzo degli strumenti che fa la differenza nel risultato finale del trucco.
In effetti mi ritrovo molto con il loro pensiero.
Il loro tratto distintivo è il design: colore accattivante, setole morbide al punto giusto e un impugnatura ultra leggera in lega di alluminio.

Per testare il set occhi Real Techniques ho realizzato un make up dai toni freddi viola e fucsia. 

https://www.instagram.com/p/BpOyz_RjtFd/?taken-by=robertaesposito_helenparfums

All’interno della confezione ho trovato cinque pennelli e un porta pennelli. Per realizzare il look li ho utilizzati tutti e devo dire che mi sono trovata veramente bene.

Le setole sintetiche dei pennelli trattengono e prelevano la giusta quantità di prodotto evitando di dispersioni sul viso e il fastidioso fall out mentre si sfuma il colore sulle palpebre.

Ho sempre utilizzato pennelli in setole naturali ma devo dire che questi della Real Techniques non temono il confronto; la fibra sintetica è di ottima qualità.

https://www.instagram.com/p/BpOoF76jLFH/?taken-by=robertaesposito_helenparfums

Per la palpebra mobile ho utilizzato il pennello Shading Brush: le setole sono corte, piatte e compatte  perfette per creare un ombreggiatura precisa.

Il Medium Shadow Brush l’ho utilizzato  per ombreggiate l’incavo della palpebra mobile, le sue setole sono morbide e larghe.

Essential Crease Brush è il mio pennello preferito.
Le sue setole sono a posizione conica, ottimo per  creare le sfumature di precisione nella piega palpebrale.

Il Fine Liner Brush l’ho utilizzato per creare un tratto preciso di eye liner.

Infine quello che ho usato meno, poichè le mie sopracciglia sono corte, è il Lash Separator che presto proverò su sopracciglia più lunghe che necessitano di essere messe in ordine. 

Dopo averli utilizzati prima di postarli nel suo pratico porta pennelli che il set contiene, li ho lavati con il classico metodo del sapone neutro. 
I pennelli non hanno perso la loro forma originale ma anzi sono rimasti praticamente perfetti.

Make up addict, voi li avete mai provati?
Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti.

A presto,
Roberta.

Total
1
Shares

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.