palpebra-cadente-come-truccarsi

Ecco cosa devi sapere per truccare e valorizzare gli occhi con la palpebra cadente

Come truccare la palpebra cadente? Hai mai sentito parlare degli occhi incappucciati? Si tratta di una forma particolare dell’occhio in cui la pelle dell’osso sopraccigliare ricade sulla palpebra mobile, rendendola di fatto quasi invisibile. Se rientri anche tu in questa categoria, sai quanto può essere difficile realizzare un bel make-up che sia visibile. Non disperare però, esistono dei trucchetti che ti permetteranno di valorizzare al meglio i tuoi occhi anche se hai la palpebra cadente! 

Palpebra cadente: trova il punto di forza dei tuoi occhi

Gli occhi con la palpebra cadente possono diventare incredibilmente intensi! È vero, la palpebra non è ben visibile, ma questo significa che le ciglia e le sopracciglia sono al centro dell’attenzione. Non lesinare con il mascara allora, specialmente volumizzante, e se preferisci usa delle ciglia finte, che aprono subito lo sguardo.

Parola d’ordine: sfumare!

Un consiglio da portatrice sana di occhio incappucciato che voglio darti è di non rinunciare assolutamente agli ombretti, ma di sfruttare le proprietà dell’eye contouring, in modo da liftare la parte di pelle che ricade sulla palpebra. Scegli quindi un ombretto matte di media tonalità da sfumare subito al di sopra della piega dell’occhio e verso l’esterno, in modo da creare una “nuova piega” e dare profondità all’occhio.

Puoi quindi procedere con uno smokey eye, che darà grande intensità ai tuoi occhi, o scegli un make-up più soft e luminoso che risulterà comunque visibile perché hai aumentato otticamente la superficie della palpebra.

Trucco palpebra cadente: eye-liner si o no?

L’occhio incappucciato non va purtroppo molto d’accordo con l’eye liner, che non si vedrebbe affatto e renderebbe l’occhio piatto. Preferisci linee morbide e sfumate, magari sfuma un ombretto scuro lungo l’attaccatura delle ciglia. Se proprio non puoi fare a meno dell’eye liner, applica una linea sottilissima e il più attaccata possibile alle ciglia, e non esagerare con la codina (meglio ancora non disegnarla proprio!)

A questo punto illumina l’angolo interno dell’occhio e l’arcata sopraccigliare per aprire maggiormente lo sguardo.

Oppure…truccati al contrario!

Un hack molto utile in questi casi è concentrare il colore del make-up lungo la palpebra inferiore: scegli una matita o un ombretto colorati, da applicare anche nella rima interna e da sfumare sempre con cura. In questo modo avrai un trucco originale, senza rinunciare al colore e senza appiattire l’occhio!

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.