Now Reading
Errori nello skincare: ecco cosa non fare sotto il Make-up

Errori nello skincare: ecco cosa non fare sotto il Make-up

Non siete mai soddisfatte del makeup? Ecco gli sbagli più frequenti nelle beauty routine che vi impediscono di ottenere la base perfetta


Quante volte vi è capitato di aspettarvi un make-up irresistibile e, poi, una volta provato, trovarlo tutt’altro che soddisfacente? E se vi dicessimo che, probabilmente, non siete voi a sbagliare il trucco? Ma forse è nella cura delle pelle che state sbagliando!

Provate a pensare al vostro volto come una tela che deve essere dipinta: se nella base c’è qualche imperfezione tutta l’opera sarà danneggiata o qualche impefezione visibile.
Le vostre abitudini cosmetiche devono rendere impeccabile la superficie del viso e occuparsi dell’undermakeup, ovvero quello che sta tra pelle e trucco.
Nello skincare, però, vengono spesso commessi errori, talvolta persino banali, che rovinano tutto.

Attenzione!
Non sto dicendo che chi ha delle impefezioni non potrà truccarsi bene o avrà sempre brutti risultati!
Intendo che prestare il più attenzione possibile nella skincare routine vi aiuterà nella resa finale del makeup, a prescindere da quel brufolo che proprio odiate.

Il primo errore è credere che tutti i detergenti siano uguali. 

La detersione è il primo passo per una corretta routine di skincare.
Tuttavia, alcune donne ancora credono che un prodotto sia uguale all’altro, mentre è importante prestare attenzione alla sua composizione e all’applicazione.

Ad esempio, un detergente schiumogeno o gel va applicato su pelli ancora umide, mentre un latte va su pelle asciutta.
Inoltre, è necessario trovare il detergente più adatto alla propria pelle, riconoscendo se è secca o grassa. 
ZAGO Cosmetics, ad esempio, offre una linea completa di prodotti per la detersione che garantiscono pulizia profonda senza aggredire.

Non idratare subito dopo la detersione

Forse non tutte sanno che la crema idratante va applicata nei secondi subito seguenti alla detersione.
Per far sì che l’idratazione sia immediata è necessario scegliere una crema con texture leggera e facilmente assorbibile e applicare nei minuti successivi alla detersione.
Senza aspettare o farsi distrarre da altre faccende.
Fare skincare deve essere un momento tutto vostro.

Schiacciare brufoli e punti neri

È vero, al pensiero di uscire di casa con un brufolo ci prende male, ma bisogna imparare a fregarsene e pensare che schiacciarlo farà solo un danno sul nostro viso!
Rischiamo di infettare e trasportare batteri sul viso, lasciare cicatrici, graffiare la pelle o peggio scorticarla.
Oltre il dolore, il gonfiore, il rossore..ne vale davvero la pena?
Una buona alternativa (per eliminarli e non toccarli) sono i cerottini anti-brufolo, Peace Out da Sephora, che si applicano al di sopra e ci tolgono il pensiero.

See Also

Iniziare troppo presto (o troppo tardi) con i trattamenti antirughe

Alcune donne iniziano con la crema antirughe fin da giovanissime, noncuranti che il prodotto da loro usato sia con ogni probabilità troppo ricco e troppo aggressivo per la loro pelle ancora fresca.
Se non avete ancora passato i trent’anni, optate per una crema nutriente che svolga un ruolo di prevenzione dei segni del tempo e mettete da parte l’antirughe per un pò.
Se invece avete trent’anni cosa state aspettando??

What's Your Reaction?
Ci penso!
0
Lo voglio!
0
Mi piace!
0
Non mi piace
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2012-2020 MYBEAUTYPEDIA
Beauty Magazine a cura di Biancamaria e Tiziana Ferrara - Tutti i diritti riservati 

Se sei interessato a collaborare con noi invia una mail a redazione@mybeautypedia.it

Scroll To Top