Now Reading
Lavaggio delle mani: detergente e passaggi corretti, tutto per non sbagliare

Lavaggio delle mani: detergente e passaggi corretti, tutto per non sbagliare

Il lavaggio delle mani può sembrare una pratica banale e scontata ma, in realtà, per eseguirlo al meglio e far in modo che sia efficace è necessario fare attenzioni ad alcuni passaggi.

Lavaggio delle mani e detergente: tutti i saponi sono uguali?

Lavare le mani col sapone è la tecnica più utilizzate nelle nostre case.
Tanto amato dalle nostre nonne e pronto ad ogni utilizzo in modo semplice e veloce.
L’alternativa sono i detergenti liquidi , spesso nei classici dispenser, pronti all’uso e arricchiti da sostanze idratanti e nutrienti per prevenire il problema delle mani screpolate.

Il detergente fluido sembra aver superato la classica saponetta sia per la facilità di utilizzo, in particolare fuori casa, oltre che per questioni igieniche.
In più il detergente liquido ha il vantaggio di avere un ph meno aggressivo per la pelle delle mani ed evita problemi fastidiosi come screpolature e sensazione di secchezza.

Sapone e detergente sono davvero tanto diversi?

In realtà no.
La loro funzione di base rimane esattamente la stessa. Sono due prodotti lavanti che hanno lo scopo di detergere la pelle ed eliminare sporco e impurità.
Nessun detergente per le mani avrà davvero caratteristiche idratanti o nutrienti.
Per apportare alla pelle la quota grassa di cui ha bisogno per ritrovare la morbidezza sarà necessaria una crema mani.
Tuttavia esistono prodotti più o meno aggressivi in base al tensioattivo di base utilizzato nella formula ma la differenza sarà minima.

Se dovete lavare le mani fuori casa vi sconsiglio di utilizzare il sapone, in quanto accumula molti batteri nella superficie.
L’ideale è munirsi di gel igienizzante mani o di travasare in un piccolo contenitore il vostro detergente per lavare le mani da mettere sempre in borsa.

Quando lavare le mani?

Secondo le indicazioni date dal Ministero della Salute le mani vanno lavate spesso e tutte quelle volte in cui veniamo a contatto con molte superfici diverse o stiamo tanto tempo fuori casa in luoghi pubblici e affollati.

Ovviamente ci sono momenti in cui il lavaggio delle mani diventa ancora più importante come prima di sedersi a tavola, di cucinare, di uscire dal bagno, di toccarsi il viso, assumere farmaci e togliere o mettere le lenti a contatto.

In più è buona norma farlo anche dopo aver starnutito o tossito, prima di toccare persone ammalate, dopo aver preso mezzi pubblici, toccato cubo crudo o smartphone e computer.

Se ci pensate bene qualsiasi occasione è perfetta per ricordarsi di lavare le mani.
Questo non significa diventare maniaci del sapone ma pensare che avere delle piccole accortezze può migliorare la nostra salute e quella di chi ci sta vicino.

See Also
stare-a-casa-per-forza

I passaggi corretti per lavare le mani nel modo giusto

Fatti recenti ci consigliano di avere più accuratezza nel lavaggio delle mani e, come accortezza in più, possiamo scegliere di usare saponi disinfettanti (attenzione che vi sia la dicitura presidio medico chirurgico in etichetta).

Sintesi dei corretti passaggi per il lavaggio delle mani

Come potete notare i passaggi corretti sono cinque, tutti indispensabili, da compiere in un tempo minimo di 40/60 secondi.
Vien da se che lavare le mani al volo sia praticamente inutile (ma sempre meglio di non farlo).

1. Bagnare le mani con acqua, meglio se leggermente calda.
2. Applicare una quantità sufficiente di sapone fino a ricoprire una parte del palmo delle mani.
3. Strofinare i palmi uno contro l’altro.
4. Incrociate le dita e strofinate il dorso delle mani.
5. Lo stesso procedimento anche sui palmi.
6. Strofinate le dita tra di loro, come in foto, facendo attenzione a pulire anche la superficie inferiore delle unghie.

What's Your Reaction?
Ci penso!
0
Ciao soldi!
0
Lo voglio!
0
Mi piace!
0
Non mi piace
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2012-2020 MYBEAUTYPEDIA Magazine a cura di Biancamaria e Tiziana Ferrara - Tutti i diritti riservati 

Scroll To Top