I capelli con volume sono molto in voga quest’anno, soprattutto nel caso di texture evidenti e di richiami agli anni ’80.

Si tratta perlopiù di un trend vintage che torna di moda a distanza di quasi 40 anni, ma che porta anche tante novità interessanti.
Dalle cotonature alle chiome rialzate, tipiche di quel tempo, i richiami retrò sono spesso volutamente palesi. Ma ci sono anche delle opzioni che si adattano alle donne che preferirebbero qualcosa di voluminoso ma più sobrio.
Esistono, infatti, diversi modi per regalare volume alla propria chioma seguendo questo trend: tra tutti spiccano il bouncy hair e il frisé.

Bouncy hair: cos’è e come ottenerlo

Il bouncy hair è un’acconciatura dal fortissimo sapore vintage, al punto che si rifà direttamente alle mode degli anni ’70 in termini di hair style.
La sua peculiarità è la seguente: le onde vengono sviluppate in lunghezza, quindi queste tendono a volteggiare soprattutto all’altezza delle spalle.

Le onde hanno anche una dimensione elevata, ma sono poche e dunque non eccessivamente evidenti.
È una caratteristica che non si limita a donare volume alla chioma, ma anche un aspetto molto dinamico.
Chiaramente ne esistono di declinazioni diverse: ci sono le acconciature con la scriminatura centrale e quelle con la riga. Come si ottiene una piega di questo tipo? Esistono dei trucchi che vi consentiranno di dare maggiore volume ai vostri capelli.

Nel caso sfortunato in cui i vostri capelli si presentino come deboli e radi, potete fare ricorso all’applicazione di determinati prodotti. Per esempio, alcuni dei migliori shampoo volumizzanti in commercio sono a base di physiogenina, un composto capace di agire per rafforzare i follicoli piliferi.

Usare prodotti di questo tipo può contribuire a migliorare la salute e l’aspetto della vostra capigliatura.
Dopo averli lavati, i capelli vanno asciugati e poi divisi in ampie ciocche da fissare con dei bigodini maxi, da tenere in posa per almeno un paio d’ore.
Si consiglia anche di asciugare la capigliatura modellandola con una spazzola tonda.
A questo punto l’effetto ondulato e voluminoso sarà evidente in tutta la sua forza ribelle.

Frisé: come realizzarlo e quali acconciature fare

Il segreto per ottenere questo effetto super voluminoso è seguire una serie di step: dopo aver deterso i capelli come già visto sopra, vanno protetti con uno spray.

Nel caso si utilizzi una piastra pensata per realizzare questo effetto, bisogna prima lisciare i capelli e suddividerli in ciocche.
Una volta asciugati, si potrà passare sulle varie ciocche la piastra adatta a creare l’effetto frisé e usare alla fine la spazzola per ammorbidire un po’ il tutto.

La medesima acconciatura si può anche realizzare senza l’utilizzo della piastra.
In questo caso dopo aver lavato i capelli si dovranno realizzare delle treccine della stessa dimensione (circa mezzo centimetro di larghezza) su tutta la capigliatura.
Per fare ciò munitevi di parecchi elastici di piccole dimensioni e stringete il più possibile le trecce.
A questo punto potrete lasciar asciugare le trecce all’aria oppure usare il phon a bassa potenza.

Una volta asciugati i capelli, potete disfare le trecce e applicare un gel o uno spray fissante per far durare l’effetto frisé più a lungo.
È anche possibile realizzare diverse acconciature in grado di valorizzare il volume assunto dai capelli.
Fra le acconciature frisé delle star da imitare troviamo quella di Laverne Cox, con effetto super voluminoso e hair piercing alla radice, insieme a quella di Anya Taylor-Joy: in questo caso si parla di un’acconciatura sleek con effetto bagnato in alto e con effetto zig zag nella parte bassa delle ciocche. Infine, come non citare Elettra Miura Lamborghini che ha sfoggiato sul red carpet un’acconciatura frisé all’indietro molto originale.

Oggi il bouncy hair e il frisé entrano prepotentemente nei nostri look, mantenendo la bellezza degli stili tipici degli anni ’70 e ’80.

Ti va di ricevere mail interessanti? Niente spam, la odiamo anche noi :)

Ricevi ogni settimana tutti i nostri consigli di bellezza

By checking this box, you confirm that you have read and are agreeing to our terms of use regarding the storage of the data submitted through this form.