Now Reading
Punti neri sul viso: ecco come eliminarli

Punti neri sul viso: ecco come eliminarli

I comedoni sono tra le imperfezioni più odiate, appaiono sul viso a causa dei pori ostruiti e possono trasformarsi in brufoli fastidiosi e a volte anche dolorosi.

Per eliminare definitivamente i punti neri sul viso è fondamentale seguire una corretta skin care oltre che una routine sana sotto ogni punto di vista.

L’alimentazione è sicuramente uno dei fattori che più di ogni altro influisce sul benessere della cute così come le altre cattive abitudini possono rendere la pelle impura.
L’assunzione di alcool e il fumo eccessivo infatti tendono ad aumentare i radicali liberi i principali responsabili dell’invecchiamento oltre che della comparsa di brufoli e imperfezioni, per smettere di fumare con una sigaretta elettronica basta poco e si riescono ad avere effetti incredibili sulla pelle .
Sono infatti queste piccole abitudini che col passare del tempo fanno la differenza e regalano una cute liscia e luminosa, perfettamente idratata ma soprattutto libera da impurità.
Ecco qualche piccola tips per riuscire a eliminare i brufoli e i punti neri.

Scrub per il viso naturali

L’esfoliazione è fondamentale per riuscire a eliminare i brufoli e i punti neri, si tratta infatti di un’operazione che consente di rimuovere le impurità in maniera semplice e veloce.
Attraverso lo scrub infatti si possono rimuovere le cellule morte e lo sporco residuo, favorendo il rinnovamento cellulare.
Questa soluzione è ottimale per chi soffre in particolare di impurità di come i punti neri che sono causati proprio dai pori ostruiti.
Eseguire scrub anche con zucchero e miele può essere importantissimo.
Chi ha la pelle sensibile può fare lo scrub una volta a settimana, altrimenti anche due volte a settimana per rendere la pelle più luminosa e recettiva ai successivi trattamenti.
Anche l’esfoliazione a base di acidi può essere un ottimo rimedio per eliminare i punti neri, favorendo il ripristino della barriera idrolipidica e la produzione corretta di sebo.

La skin care contro i punti neri

Per contrastare i punti neri è necessario seguire una skincare basata sul proprio tipo di pelle. Solo in questo modo infatti sarà possibile eliminare quelli che sono i comedoni, ovvero dei punti bianchi che a contatto con l’aria tendono ad ossidarsi.
In primis, ad avere un’importanza da non sottovalutare c’è la detersione, meglio se doppia con un prodotto oleoso e uno schiumogeno. I pori a fine serata saranno liberi da smog, fumo, residui di trucco e quant’altro.
Inoltre, l’uso di un prodotto oleoso è indicato per rendere la pelle luminosa e nutrirla in profondità.
I punti neri sono tipici di chi ha una cute grassa, ecco perché è consigliabile l’uso di booster o sieri alla vitamina C, ricchi di niacinamide, tea tree e altri principi attivi che contrastano l’eccessiva produzione di sebo. Infine, usare una crema leggera magari un gel purificante per fornire il giusto grado di idratazione e nutrimento alla cute.

Le buone abitudini contro i punti neri

Per riuscire ad avere una cute pulita e sana, anche le abitudini tipiche della vita quotidiana devono essere all’altezza.
Il fumo è uno dei fattori che influisce sulla salute della pelle, provocando l’insorgenza di punti neri sul viso.
Meglio riuscire a eliminare questa cattiva abitudine attraverso l’uso di dispositivi elettronici quali accessori di transizione per eliminare il vizio.
Inoltre, consumare cibo sano, verdure e frutta, non può che regalare una cute pulita e luminosa.

See Also

What's Your Reaction?
Ci penso!
0
Lo voglio!
0
Mi piace!
0
Non mi piace
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2012-2020 MYBEAUTYPEDIA
Beauty Magazine a cura di Biancamaria e Tiziana Ferrara - Tutti i diritti riservati 

Se sei interessato a collaborare con noi invia una mail a redazione@mybeautypedia.it

Scroll To Top